ITA  EN

Osservatori.net Digital Innovation Politecnico di Milano

Milano  (MI)

Web e Social
www.osservatori.net
d'I comunicazione
Account

Piero Orlando

Mirandola Comunicazione
Account

Marco Ferrario

Daniele Gatti

Simona Miele

Settori

Tecnologia 32 %

Economia e finanza 18 %

Lavoro 11 %

Comunicazione 10 %

Cultura 5 %

Commercio 5 %

Altri 16 %

Eventi Tutti

Ultimi comunicati stampa Tutti

L’Italia è 20esima in Europa per sforzi in digitalizzazione e 24esima per risultati raggiunti nei Digital Maturity Indexes. La Lombardia è la regione più digitale d’Italia, Calabria maglia nera. L’Europa mette a disposizione 1,65 miliardi di euro l’anno fino al 2020 per l’Agenda Digitale ma l’Italia ne ha usato solo il 16%. Appena il 18% dei Comuni ha digitalizzato servizi di back office e front office. Il mercato delle soluzioni digitali della PA vale 5,8 miliardi di euro, concentrato nelle ma

Piero Orlando, Marco Puelli

12,7 milioni di italiani utilizzano servizi Fintech & Insurtech con alto livello di soddisfazione. Il 20% degli utenti si collega alla propria banca da mobile, il 48% da PC. 326 startup Fintech & Insurtech in Italia, il 73% ha avviato partnership con altri attori. 48 piattaforme di Open Finance attive in Europa. Già 256 servizi finanziari offerti da settori tech, automotive, utilities e retail

Piero Orlando, Marco Puelli

Spokesperson

Gallery

Nel 70% delle aziende grandi e medio-grandi - analizzate nel corso della Ricerca - si parla di omnicanalità ai vertici aziendali, anche se in molti casi senza una chiara formalizzazione di obiettivi e strategie. Ciò evidenzia come si sia diffusa la consapevolezza dell’importanza di gestire in modo integrato i diversi canali di relazione con il consumatore, ma al contempo si faccia fatica a metterla in pratica, a causa di molte barriere da superare

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Le grandi imprese trainano la crescita degli investimenti in innovazione. Big Data e Cyber Security le priorità di spesa per il prossimo anno. Il 33% ha già creato un Innovation Manager, quasi due terzi collaborano con startup o hanno in programma di farlo. Le principali azioni di Open Innovation sono collaborazioni con università (64%) e startup intelligence (49%), poco praticati Corporate Incubator e Corporate Venture Capital. Indietro le PMI: solo il 23% aumenterà il budget ICT, il 28% fa Ope

Piero Orlando, Marco Puelli

Nel 2019 le startup hi-tech italiane hanno raccolto 694 milioni di euro in più rispetto al 2017, circa 100 milioni in più rispetto al 2018.

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Commento a cura di Valentina Pontiggia - Direttore dell'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - Politecnico di Milano

Marco Ferrario e Daniele Gatti per Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano

Aumenta per il quinto anno consecutivo il fatturato della logistica conto terzi in Italia. L'outsourcing vale il 41,7% delle attività logistiche complessive. Big Data Analyst, Digital Transformation Manager, Informatico logistico, Informatico dell’automazione, Innovation manager e AI Specialist sono i profili 4.0 emergenti.

Piero Orlando, Marco Puelli

l valore del mercato pubblicitario in Italia nel 2019 vale 8,2 miliardi di euro: un dato che replica quello del 2018, ma all’interno del quale continua lo spostamento dei rapporti di forza: cresce ancora la componente legata agli Internet Media (che raggiunge il 40% dal 37% di 12 mesi fa) mentre cala la rilevanza di Stampa (11% rispetto al 12%) e TV (44% dal 46%), rimane stabile al 5% la componente Radio. L’Internet advertising raggiunge a fine 2019 il valore di 3,27 miliardi di euro (+9% rispe

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Il 93% delle grandi aziende sta investendo in Analytics, contro il 62% delle PMI. Il 47% della spesa è dedicata ai software, il 33% ai servizi, il 20% alle risorse infrastrutturali. Mercato guidato da banche (28%), industria (24%), Telco e media (14%). Il 76% delle grandi aziende ha in organico Data Analyst, il 51% Data Engineer, il 49% Data Scientist, il 21% Data Visualization Expert. 790 startup Big Data Analytics nel mondo, per 6,4 miliardi di dollari di finanziamenti

Piero Orlando, Marco Puelli

Oggi possiamo affermare che i pagamenti da cellulare sono una realtà, seppur con un potenziale ancora da mettere a terra e con ampi margini di crescita nei numeri. L’innovazione però non si arresta e si comincia a guardare a molteplici future frontiere dei pagamenti: dall’Open API alla blockchain, dai wearable payment agli in-things purchase, le opportunità sono numerose.

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Lo Smart Working è una realtà nel 58% delle grandi imprese, ma rallenta la crescita. Aumenta al 12% tra le PMI, che prediligono un approccio informale (18%). Raddoppiano i progetti delle PA (16%), ma con iniziative ancora limitate in termini di persone coinvolte. Il 76% degli smart worker è soddisfatto del proprio lavoro, contro il 55% degli altri dipendenti. Uno su tre è pienamente coinvolto nella realtà in cui opera, rispetto al 21% di chi lavora in modalità tradizionale. Vincono lo Smart Work

Piero Orlando, Marco Puelli

Prosegue la crescita dell’eCommerce B2c in Italia. Il valore degli acquisti online sfiora nel 2019 i 31,6 miliardi di euro, +15% rispetto al 2018: l’incremento in valore assoluto è il più alto di sempre (4,1 miliardi di €).

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Profilo

La School of Management del Politecnico di Milano, costituita nel 2003, accoglie le molteplici attività di ricerca, formazione e alta consulenza, nel campo dell’economia, del management e dell’industrial engineering, che il Politecnico porta avanti attraverso le sue diverse strutture interne e consortili. La Scuola ha ricevuto nel 2007 il prestigioso accreditamento EQUIS. Nel 2009 è entrata per la prima volta nel ranking del Financial Times delle migliori Business School europee. Nel Marzo 2013 ha ottenuto il prestigioso accreditamento internazionale da AMBA per i programmi MBA e Executive MBA. La Scuola può contare su un corpo docente di più di duecento tra professori, ricercatori, tutor e staff e ogni anno vede oltre seicento matricole entrare nel programma undergraduate. La Scuola è membro PRME, Cladea e QTEM. Fanno parte della Scuola: il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e MIP Graduate School of Business che, in particolare, si focalizza sulla formazione executive e sui programmi Master.

Gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano (www.osservatori.net) nascono nel 1999 con l’obiettivo di fare cultura in tutti i principali ambiti di Innovazione Digitale. La Vision che guida gli Osservatori è che l’Innovazione Digitale sia un fattore essenziale per lo sviluppo del Paese. La Mission degli Osservatori è produrre e diffondere conoscenza sulle opportunità e gli impatti che le tecnologie digitali hanno su imprese, pubbliche amministrazioni e cittadini, tramite modelli interpretativi basati su solide evidenze empiriche e spazi di confronto indipendenti, pre-competitivi e duraturi nel tempo, che aggregano la domanda e l’offerta di innovazione digitale in Italia. Gli Osservatori sono ormai molteplici e affrontano in particolare tutte le tematiche più innovative: Agenda Digitale, Artificial Intelligence, Big Data Analytics & Business Intelligence, Cloud Transformation, Cloud nella PA, Contract Logistics, Digital Thinking for Business, Digital Transformation Academy, Digital Insurance, eCommerce B2c, eGovernment, Enterprise Application Governance, Export, Fatturazione Elettronica & eCommerce B2b, Fintech & Digital Finance, Food Sustainability, Gestione Progettazione e PLM (GeCo), Gioco Online, HR Innovation Practice, Industria 4.0, Information Security & Privacy, Innovazione Digitale in Sanità, Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Innovazione Digitale nel Retail, Innovazione Digitale nel Turismo, Innovazione Digitale nell’Industria dello Sport, Internet Media, Internet of Things, Mobile B2c Strategy, Mobile Banking, Mobile Payment & Commerce, Multicanalità, Omnichannel Customer Experience, Professionisti e Innovazione Digitale, Smart Agrifood, Smart Working, Startup Hi-tech, Startup Intelligence, Supply Chain Finance.



 

Dai social

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy