ITA  EN

Osservatori.net Digital Innovation Politecnico di Milano

Milano  (MI)

Web e Social
www.osservatori.net
d'I comunicazione
Account

Piero Orlando

Mirandola Comunicazione
Account

Marco Ferrario

Daniele Gatti

Simona Miele

Settori

Tecnologia 32 %

Economia e finanza 17 %

Lavoro 11 %

Comunicazione e giornalismo 10 %

Cultura 6 %

Commercio 5 %

Altri 16 %

Eventi Tutti

Ultimi comunicati stampa Tutti

Per il 48% dei turisti digitali italiani, i principali strumenti di ispirazione sono recensioni e commenti letti online, a cui si aggiunge un 19% che trae indicazioni da post di altri utenti sui social network, ma in media solo il 4% dell’incasso da biglietteria per i musei italiani proviene dal sito web proprietario e l’1% da altri canali online. Aumenta l’offerta dei supporti digitali messi a disposizione (il 58% delle istituzioni culturali mette a disposizione dei visitatori il wi-fi e il 17%

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Sistemi dipartimentali e Cartella Clinica Elettronica sono gli ambiti più rilevanti per le strutture sanitarie. Inizia a prendere piede l’Intelligenza Artificiale. Circa metà dei cittadini cerca in Internet informazioni su medici e strutture sanitarie, ma solo il 23% prenota una visita via web, appena il 19% paga online. Meno di uno su cinque comunica con il medico via email (19%), WhatsApp (17%), SMS (15%). Il 41% usa App o dispositivi wearable per monitorare lo stile di vita, uno su tre lo sm

Piero Orlando

Spokesperson

Gallery

Gli avvocati sono i professionisti che spendono di meno (6.000 euro) ma registrano la crescita di investimenti più elevata (+13,2%), mentre gli studi multidisciplinari dedicano il budget più alto (15.500 euro), seguiti da commercialisti (9.400 euro) e consulenti del lavoro (8.900 euro). Il 55% degli studi ritiene la propria dotazione hitech adatta alle esigenze attuali, ma teme che sia inadeguata in previsione futura. La tecnologia più adottata è la firma digitale (97%), seguita dalla fatturazi

Piero Orlando

Il canale digitale sta diventando sempre più rilevante nell’accesso ai mercati internazionali. L’eCommerce nel mondo è cresciuto del 20% nel 2018, raggiungendo il valore di 2500 miliardi di euro. In Italia, tuttavia, non si riesce ancora a sfruttare pienamente le opportunità che l’eCommerce offre a livello globale.

Quasi metà del mercato è costituito da contatori intelligenti (1,4 mld) e automobili connesse (poco più di 1 mld). Smart Home (+52%) e Smart Factory (+40%) i segmenti più in crescita Segnali dalla Smart City: il 36% dei Comuni ha avviato progetti negli ultimi tre anni, con iniziative più robuste e innovative Il 58% delle fabbriche ha avviato un progetto di Industrial IoT, ma la diffusione rimane limitata nelle PMI 665 startup IoT internazionali, di cui 540 finanziate per 13,5 miliardi d

-- Ufficio stampa Osservatori Digital Innovation: d’I comunicazione Piero Orlando po@dicomunicazione.it mobile +39 3..

Nella fase di ricerca di trend e ispirazioni, all’interno del mondo dei giocattoli il 44% dei genitori si fa ancora consigliare da amici e parenti, mentre il 34% cerca consigli su forum e social network e il 22% si farebbe consigliare da uno “smart shopping assistant” (un bisogno che ad oggi non ha ancora trovato una risposta reale). Un mondo che si dimostra sempre più digitale ma dove la pubblicità è ancora fortemente legata alla TV: solo il 10% delle aziende, infatti, stanzia oltre il 50% dei

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

282 “innovatori” lo utilizzano nelle imprese italiane, il 56% da oltre 3 anni, soprattutto nei settori della finanza e assicurazioni, energia, informazione e comunicazione e PA. 291 progetti di consulenza basati sul Design Thinking in Europa, di cui 128 in Italia, senza un approccio prevalente tra i diversi modelli di Creative Problem Solving, Sprint execution, Creative Confidence e Innovation of Meaning. 145 startup nel mondo offrono soluzioni digitali a supporto del Design Thinking, con 1 mili

Piero Orlando

Oltre 32 milioni di italiani utilizzano ogni mese dispositivi mobili (Smartphone e Tablet) per collegarsi a Internet, pari all’82% della popolazione online. Inoltre, ben il 41% di questi individui naviga solo da Mobile. L’advertising via Mobile supera 1,4 miliardi di euro e arriva a pesare quasi la metà (47%) degli investimenti pubblicitari online e il 17% del totale mezzi (tv, stampa, radio, Internet).

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

In Italia si attendono in media 77 giorni per l'incasso dei crediti commerciali, 91 giorni per il pagamento dei debiti. Il mercato potenziale del Supply Chain Finance in Italia è il secondo più grande d’Europa, ma cresce anche il mercato servito (pari al 28%, 147 miliardi) su cui iniziano ad affacciarsi anche le PMI. Il mercato servito è ancora dominato dalle soluzioni tradizionali, come l'Anticipo Fattura (79 miliardi di euro) e il Factoring (58 miliardi), ma sono Reverse Factoring (4 miliardi,

Piero Orlando

Boom degli acquisti di prossimità tramite Mobile Wallet: sono oltre 15,6 milioni le transazioni degli italiani che pagano con lo smartphone in negozio nel 2018, con una spesa annua di 500 € a testa

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Sono 579 i progetti e gli annunci sull’utilizzo della Blockchain nel mondo di aziende e governi nel triennio 2016-2018, 328 nel solo 2018. Le aziende più attive sono attori finanziari (48%), pubbliche amministrazioni (10%) e operatori logistici (8%). In Italia 19 progetti Blockchain hanno avuto visibilità mediatica, ma i casi sono oltre 150 se si considerano anche formazione e consulenze. Investiti 15 milioni di euro. C’è molto lavoro da fare perché il 59% delle imprese non ha un budget dedicat

Piero Orlando

Profilo

La School of Management del Politecnico di Milano, costituita nel 2003, accoglie le molteplici attività di ricerca, formazione e alta consulenza, nel campo dell’economia, del management e dell’industrial engineering, che il Politecnico porta avanti attraverso le sue diverse strutture interne e consortili. La Scuola ha ricevuto nel 2007 il prestigioso accreditamento EQUIS. Nel 2009 è entrata per la prima volta nel ranking del Financial Times delle migliori Business School europee. Nel Marzo 2013 ha ottenuto il prestigioso accreditamento internazionale da AMBA per i programmi MBA e Executive MBA. La Scuola può contare su un corpo docente di più di duecento tra professori, ricercatori, tutor e staff e ogni anno vede oltre seicento matricole entrare nel programma undergraduate. La Scuola è membro PRME, Cladea e QTEM. Fanno parte della Scuola: il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e MIP Graduate School of Business che, in particolare, si focalizza sulla formazione executive e sui programmi Master.

Gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano (www.osservatori.net) nascono nel 1999 con l’obiettivo di fare cultura in tutti i principali ambiti di Innovazione Digitale. La Vision che guida gli Osservatori è che l’Innovazione Digitale sia un fattore essenziale per lo sviluppo del Paese. La Mission degli Osservatori è produrre e diffondere conoscenza sulle opportunità e gli impatti che le tecnologie digitali hanno su imprese, pubbliche amministrazioni e cittadini, tramite modelli interpretativi basati su solide evidenze empiriche e spazi di confronto indipendenti, pre-competitivi e duraturi nel tempo, che aggregano la domanda e l’offerta di innovazione digitale in Italia. Gli Osservatori sono ormai molteplici e affrontano in particolare tutte le tematiche più innovative: Agenda Digitale, Artificial Intelligence, Big Data Analytics & Business Intelligence, Cloud Transformation, Cloud nella PA, Contract Logistics, Digital Thinking for Business, Digital Transformation Academy, Digital Insurance, eCommerce B2c, eGovernment, Enterprise Application Governance, Export, Fatturazione Elettronica & eCommerce B2b, Fintech & Digital Finance, Food Sustainability, Gestione Progettazione e PLM (GeCo), Gioco Online, HR Innovation Practice, Industria 4.0, Information Security & Privacy, Innovazione Digitale in Sanità, Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Innovazione Digitale nel Retail, Innovazione Digitale nel Turismo, Innovazione Digitale nell’Industria dello Sport, Internet Media, Internet of Things, Mobile B2c Strategy, Mobile Banking, Mobile Payment & Commerce, Multicanalità, Omnichannel Customer Experience, Professionisti e Innovazione Digitale, Smart Agrifood, Smart Working, Startup Hi-tech, Startup Intelligence, Supply Chain Finance.



 

Dai social

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy