ITA  EN

ANRA

Milano  (Mi) Tel.: 02/5810.3300

Web e Social
http://www.anra.it

Condividi i tuoi feedback

Tutti i comunicati stampa

Alessandro De Felice, in occasione del Convegno dell'Assemblea ANRA 2018 tenutosi lo scorso 22 marzo a Milano, ha ricevuto la nomina per il secondo mandato di Presidente di ANRA, l'associazione costituita da Risk Officer, Risk Manager e Insurance Manager che operano quotidianamente nella professione, e che dal 1972 è il punto di riferimento in Italia per diffondere la cultura della gestione del rischio e delle assicurazioni in azienda.

Daniele Gatti e Alessandra Fulgoni per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Tecnologia

L’influenza della tecnologia nel settore assicurativo ha interessato dapprima l’ambito retail, per poi proseguire nella digitalizzazione delle infrastrutture, analisi di dati, e nei settori salute ed enterprise. Si tratta degli ambiti cui, fino ad oggi, sono stati destinati i più consistenti investimenti nel ramo Insurtech, che complessivamente hanno raggiunto un totale di circa 19 miliardi nell’ultimo trimestre del 2017

Marco Albanesi e Alessandra Fulgoni

Settori:  Economia e finanza, Trasporti, Lavoro, Tecnologia

Nell’ultima edizione del “Global Risks Report 2018”, realizzato dal World Economic Forum in collaborazione con Marsh&McLennan Companies e Zurich Insurance Group, scompaiono dai primi posti della classifica i rischi legati alle disuguaglianze sociali ed entrano quelli “cyber”

Simona Miele e Daniele Gatti per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione

43 miliardi di euro è il valore delle perdite economiche derivate da catastrofi naturali, ma la penetrazione delle coperture assicurative dedicate non va ancora oltre il 30%. L’asse della catena appenninica, la fascia pedemontana alpina e alcune zone interne delle Alpi tra le più soggette a terremoti di potenza massima fino a magnitudo 7.5.

Simona Miele e Daniele Gatti per ANRA

Settori:  Ambiente e natura, Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Architettura ed edilizia

In occasione della seconda giornata del Convegno annuale di ANRA i primi giovani Risk Manager ad essersi diplomati all’accademia ALP (ANRA Learning Path) ricevono sul palco la targa ufficiale Rimap da Jo Willaert, presidente della Federazione.

Simona Miele e Daniele Gatti per Anra

Settori:  Ambiente e natura, Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Cultura

La pluralità di genere si conferma un valore aggiunto per le aziende italiane e le attitudini prettamente femminili sono considerate le soft skill tipiche di un risk manager di successo, ma i pregiudizi non sono ancora stati superati definitivamente.

Simona Miele e Daniele Gatti per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Lavoro

Nell’era digitale il tema della sicurezza dei dati e del rischio informatico è sempre più urgente. La Confederazione Europea degli Istituti di Internal Auditing e la Federazione delle Associazioni dei Risk Manager Europei includono la questione della cybersecurity tra le competenze della corporate governance.

Simona Miele per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Tecnologia

Disinformazione e collocazione del brand in contesti errati possono generare attacchi a cascata alla reputazione di persone ed aziende. Un mercato ancora alla ricerca di un meccanismo correttivo condiviso

Simona Miele e Daniele Gatti per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione

L’Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali porta il numero delle rappresentanze femminili nel Consiglio Direttivo a un terzo del totale presenze, in una logica che considera la molteplicità e le differenze di genere come risorse preziose d'arricchimento per l’Associazione e per tutto il settore Secondo i dati del FERMA European Risk and Insurance Report 2016, le presenze femminili nel comparto della gestione del rischio a livello europeo raggiungono quota

Simona Miele e Sara Antonelli per ANRA

Settori: 

Le tecnologie entrano in modo sempre più massiccio nelle aziende portando profondi cambiamenti che si presentano come opportunità ma nascondono anche nuove minacce che vanno conosciute per poterle gestire al meglio Questi i temi centrali su cui si sono confrontati esperti e risk manager durante l’ultimo Convegno di ANRA

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Tecnologia

ANRA delinea nei percorsi di formazione ALP (ANRA Learning Path) le 5 regole auree per gestire il rischio ambientale

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per Anra

Settori:  Ambiente e natura, Economia e finanza, Cultura

La sicurezza informatica è sempre più attuale e “mediatico” come tema, ma a fronte di investimenti in information security per il 2016 nell’ordine di quasi 1 miliardo di euro, con un aumento del 5% sul 2015, solo 1 grande impresa su 2 ha in organico un manager per la gestione della sicurezza informatica

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Cultura, Pubblica Amministrazione, Tecnologia

Il ruolo dei risk manager europei sta diventando più importante dal punto di vista strategico all’interno delle loro aziende, permettendo loro sempre più frequentemente di accedere ai vertici e ai consigli di amministrazione delle imprese. Grazie a questa posizione privilegiata , i risk manager hanno una visone più completa dei rischi che potrebbero influenzare la capacità di raggiungere gli obiettivi della loro impresa.

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per Anra

Settori:  Cultura, Lavoro, Comunicazione, Economia e finanza, Locale

A seguito del terremoto che ha colpito il Centro Italia l'Istituto Eumetra Monterosa ha intervistato nuovamente una parte del campione delle imprese sondate a luglio. E si è rilevato un incremento nell'ipotizzare una gestione organizzata e consapevole dei danni materiali diretti ai beni (+25% rispetto alla rilevazione di luglio 2016), della continuità del business (+17%) e verso eventi naturali catastrofali (+45%). Con il 44% del campione che dichiara di aver mutato atteggiamento post terremoto

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Locale

Si tratta di un appuntamento in cui i Risk Manager delle principali aziende italiane si confrontano sul tema della gestione del rischio, analizzando il rapporto degli italiani e degli imprenditori con il rischio, fotografato da un’indagine condotta da Renato Mannheimer.

Simona Miele e Gianluca di Tommaso per ANRA - Associazione Nazionale Risk Manager

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Locale

Andamento del mercato, risorse umane, salari, polizze assicurative, tasse e dazi: queste le principali preoccupazioni delle aziende che hanno due anni di tempo per adeguarsi. Nel settore assicurativo, eventuali opportunità di attrazione di investimenti potrebbero verificarsi se l'IVASS si adeguasse in tempo agli standard del regolatore UK

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Cultura

Milano, 8 giugno 2016 - I rischi informatici sono sempre più complessi, numerosi e in continua evoluzione. Cresce a livello globale il numero degli attacchi, e di conseguenza le perdite economiche, come evidenziato in un report di AGCS (Allianz Global Corporate & Specialty) e il cyber risk è attualmente una delle maggiori minacce per tutte le tipologie di business.

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per Anra

Settori:  Economia e finanza, Tecnologia

Debutta la nuova Accademia ANRA per la formazione dei professionisti della gestione del rischio. "alp" - ANRA Learning Path - è un percorso di formazione strutturato in cinque moduli di tre giornate di aula ciascuno, studiato dai professionisti del Rischio, valido per la Certificazione Europea Rimap rilasciata da Ferma (Federation of European Risk Management Associations). E ANRA è la prima associazione nazionale in Europa a conseguire l'accreditamento

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione, Cultura

Peraltro, nel nostro Paese manca totalmente la consapevolezza dei rischi idrogeologici che con cadenza annuale rendono sempre più fragile il territorio nazionale, con piene, alluvioni, che provocano morti e danni spesso irreparabili. Sarebbe stato molto più opportuno promuovere una consultazione popolare per mettere in sicurezza e sotto tutela aree del Paese lasciate all’incuria e all’abbandono

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per ANRA

Settori:  Ambiente e natura, Economia e finanza, Politica

Il rischio cyber si attesta fra le minacce maggiormente temute dalle aziende. Segue i rischi legati alla Business Interruption, che possono riguardare la supply chain e quelli collegati alla volatilità, stagnazione e concorrenza nei mercati di riferimento delle imprese. Fra i rischi maggiori connessi alla cyber security troviamo i danni alla reputazione causati da una violazione/furto di dati sensibili, il malfunzionamento ai Data Center IT, l’indisponibilità di servizi online a causa di un atta

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per ANRA - Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Az..

Settori:  Economia e finanza, Tecnologia

Nell’ultima edizione del “Global Risks Report 2016”, realizzato dal World Economic Forum in collaborazione con Marsh e Zurich Insurance Group, si analizza il contesto e si osserva come la crescente interconnessione tra i rischi richieda la capacità di sviluppare soluzioni di tutela adattive che aumentino la resilienza. Dallo studio emerge che la minaccia del riscaldamento globale, ovvero del surriscaldamento globale, è più grave di molti altri pericoli – come armi di distruzione di massa, crisi

Simona Miele e Gianluca Di Tommaso per ANRA - Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Az..

Settori:  Ambiente e natura, Economia e finanza

FERMA E International SOS delineano le responsabilità dei risk manager e degli insurance manager verso i dipendenti in viaggio ed espatriati

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza, Cultura

ANRA, nell’ambito del Ferma Forum 2015, nella sessione dedicata ai risk manager associati analizza il tema della resilienza applicato al Sistema MOSE, un progetto paradigmatico e di assoluta eccellenza in cui la gestione del rischio è il fattore determinante e critico di successo

Simona Miele per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Cultura, Comunicazione, Locale

La Federation of European Risk Management Associations’ (FERMA) ha inaugurato questa mattina al Lido di Venezia l’edizione 2015 del Risk Management Forum, con un pubblico di oltre 1600 risk manager e professionisti del settore assicurativo provenienti da tutto il mondo. Il forum è il più importante evento a livello europeo per i protagonisti del risk management e del settore assicurativo e viene organizzato ogni due anni in una diversa città europea.

FERMA media coordinator

Settori:  Economia e finanza, Cultura, Comunicazione

Oggi (5 ottobre) la Federation of European Risk Management Associations (FERMA) ha lanciato ufficialmente il suo programma di certificazione europea per i risk manager professionali. Si tratta della prima designazione di questo tipo ed è progettata per rafforzare la posizione della professione in Europa.

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza, Cultura, Comunicazione

ANRA, during the session dedicated to associated risk managers at the 2015 Ferma Forum, analyzed the topic of resilience as applied to the MOSE System, a paradigmatic project of absolute excellence in which risk management is the determining and key factor for success. Research will be carried out in relation to national strategic works on the impact that increased resilience in the national system has had on GDP, and later, more concretely, the best prevention practices to ensure the busine

Simona Miele for ANRA - Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali

Settori:  Economia e finanza, Locale

L’Associazione Nazionale dei Risk Manager (ANRA) ha il piacere di inviarti al FERMA FORUM 2015. Dal 4 al 7 di Ottobre il Lido di Venezia vedrà oltre 2.500 risk manager provenienti da tutta Europa seguire workshop e incontri dedicati alla gestione dei principali rischi. Da quelli geopolitici, ai cambiamenti climatici, alle catastrofi naturali e al terrorismo; dai cyber risk, ai rischi emergenti, alla sicurezza e alle coperture dedicate ai lavoratori all’estero. Il FERMA Forum, che viene organizz

Simona Miele per ANRA - Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali

Settori:  Economia e finanza, Comunicazione, Locale, Sport

Vivere e lavorare in un mondo più rischioso. Dal 4 al 7 di Ottobre il Lido di Venezia vedrà oltre 2.500 risk manager provenienti da tutta Europa seguire workshop e incontri dedicati alla gestione dei principali rischi. Da quelli geopolitici, ai cambiamenti climatici, alle catastrofi naturali e al terrorismo; dai cyber risk, ai rischi emergenti, alla sicurezza e alle coperture dedicate ai lavoratori all’estero. Il FERMA Forum, che viene organizzato ogni due anni dalla Federazione Europea delle A

Simona Miele per Anra - Associazione Nazionale Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali

Settori:  Economia e finanza, Locale

Alla luce degli ultimi attentati in Tunisia, Francia e Kuwait, ritorna caldo il tema del terrorismo e i rischi cui si è esposti anche sotto il profilo delle imprese (come mostra il caso di Lione). Ma anche la recente apertura del Presidente Obama per cui Gli Stati Uniti non perseguiranno più i parenti delle persone rapite all'estero che cercano di negoziare con i terroristi e pagare un riscatto apre il mercato assicurativo a nuove soluzioni

Simona Miele per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Cultura, Cronaca

Presentati i risultati dell’edizione 2015 dell’Osservatorio sul Risk Management nelle imprese italiane realizzato da RiskGovernance in collaborazione con ANRA e CONFAPI INDUSTRIA. Emerge che sono in aumento significativo le imprese che vedono il rischio come fonte di vantaggio competitivo e che intraprendono azioni di risk management. Erano il 49,5% nel 2013 e sono diventate l’81,9% nel corso del 2014.

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Comunicazione

RISKGOVERNANCE, centro di competenza sul risk management del Politecnico di Milano, continua la sua attività di analisi e studio sullo stato dell’arte del Risk Management nel sistema delle imprese italiane. Dopo aver messo a disposizione del mercato degli operatori e della comunità dei professionisti del rischio i dati e le analisi per l’anno 2013 e 2014, ecco pronta l’edizione del 2015 che conferma la partnership con Confapi Industria e introduce la nuova collaborazione con ANRA, Associazione

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza, Comunicazione

L’Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali rinnova il Consiglio e nomina il nuovo Presidente e il Board di Consiglieri

Simona Miele per Anra - Associazione Nazionale Risk Manager

Settori:  Economia e finanza, Comunicazione, Lavoro

The National Association of Risk Managers and Corporate renews the board and appoints the new President and the Board of Directors

Simona Miele per Anra - Associazione Nazionale Risk Manager

Settori:  Economia e finanza, Comunicazione, Lavoro

Il Viminale ha stilato il piano per vigilare sulla sicurezza dell’Expo di Milano e prevede di stanziare per i mesi dell’Esposizione Universale 2.600 uomini, cui si aggiungono i circa 2.000 uomini già operativi su Milano, per una spesa di 90 milioni di euro del dispositivo di sicurezza previsto

Simona Miele per Anra - Associazione Nazionale Risk Manager

Settori:  Economia e finanza, Cronaca, Locale

L’Assemblea dei Soci approva il nuovo schema contributivo che prevede per i soci ordinari l’adesione a 100 euro dal 2015 e offre loro la possibilità di accedere gratuitamente alle sessioni del prossimo Ferma Forum (Venezia, 4-7 ottobre 2015)

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza

Secondo l’ultima indagine condotta d FERMA la qualità del sistema di gestione integrata dei rischi aziendali nelle grandi imprese italiane è superiore alla media europea con strumenti dedicati che si attestano al 27% rispetto al 15% in area Euro. Ancora scarsa la copertura dei cosiddetti cyber risk, con il 73% dei rispondenti italiani che dichiara di non aver coperture al riguardo con una media europea del 72%.

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza

Anra, associazione dei risk manager, ha da tempo stilato un decalogo di regole da seguire per gestire il fenomeno alluvioni e salvaguardare le imprese anche da un punto di vista produttivo e di business continuity

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza, Cultura, Cronaca

The "Observatory on the Corporate Risk Manager’s role in Italy", promoted by ANRA and RiskGovernance - Politecnico di Milano, shows the identikit of the risk manager in Italian companies. He is a man in 87% out of 283 companies analyzed, with an average age of 50 years old and with a university education in Economics (24%) or engineering (16%). 40% of respondents are Chief Risk Officers and in 76% of cases they were recruited internally. Which are the most significant risks for the next 5 years?

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza

Presentato il primo “Osservatorio sul ruolo del Gestore dei Rischi Aziendali in Italia”, promosso da ANRA e RiskGovernance-Politecnico di Milano, da cui emerge l’identikit del risk manager nelle imprese italiane. È uomo nell’87% delle 283 imprese analizzate, con un’età media che si attesta intorno ai 50 anni e con una formazione universitaria nel campo dell’Economia (24%) e dell’Ingegneria (16%). Nel 40% degli intervistati il ruolo di chi in azienda gestisce i rischi è quello del Chief Risk Offi

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza

Abbiamo il piacere di invitarti al Convegno Annuale di ANRA, che si terrà a Milano il 25-26 settembre 2014 al Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia ,1

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro

Secondo l’ultimo Osservatorio Cineas commissionato al Politecnico di Milano sulla gestione del rischio nelle PMI si evidenzia una situazione ambigua, che vede un certo aumento dell’interesse e della conoscenza verso i temi del Risk Management, ma un livello di applicazione ancora bloccato da vincoli strutturali e di costi e, quindi, limitato agli aspetti finanziari. Un atteggiamento motivato dalla crisi economica, che si rivela controproducente per la ripresa e per la stessa sopravvivenza delle

Simona Miele per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro

ANRA, associazione dei risk manager, in vista dei prossimi mondiali di calcio in Brasile analizza i principali rischi da gestire durante lo svolgersi di un grande evento

Simona Miele per ANRA

Settori:  Economia e finanza, Sport

Il Report sarà elaborato sulla base dei risultati di un'indagine che prenderà il via il 22 aprile 2014 e che coinvolgerà i risk manager di 19 Paesi Europei.

Simona Miele e Francesca Zanella per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro

ANRA, associazione dei risk manager, nel corso di un Convegno dedicato al tema delle catastrofi naturali, analizza i principali rischi da gestire durante le fasi di crisi e emergenza

Simona Miele e Francesca Zanella per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Cronaca, Cultura, Locale

Anra, associazione dei risk manager, identifica 5 regole auree da seguire per salvaguardare le imprese anche da un punto di vista produttivo e di business continuity in caso di disastri naturali

Simona Miele e Francesca Zanella per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro, Cronaca, Locale

Anra, associazione dei risk manager, predispone un decalogo di regole da seguire per gestire il fenomeno alluvioni e salvaguardare le imprese anche da un punto di vista produttivo e di business continuity

Simona Miele e Francesca Zanella per Anra

Settori:  Ambiente e natura, Economia e finanza, Cronaca

Secondo una prima analisi delle informazioni e dati pubblici, negli ultimi 5 anni sono stati registrati complessivamente e in tutto il mondo circa 25.000 decessi (di cui 89 in Italia a cui si aggiungono i 16 del recente evento sardo) e 30 miliardi di dollari di danni assicurati legati al rischio alluvioni. Un fenomeno che rappresenta circa un decimo delle perdite complessive assicurate per tutti gli eventi naturali

Simona Miele e Francesca Zanella per Anra

Settori:  Ambiente e natura, Economia e finanza, Cronaca, Locale

Oltre 300 partecipanti al XIV convegno annuale promosso dall'associazione, due giornate ricche di contenuti di alto profilo

Simona Miele e Francesca zanella per Anra

Settori:  Economia e finanza

Secondo l’ultima indagine promossa da FERMA - la Federazione di Risk Management Europeo di cui ANRA fa parte - nel 35% delle imprese la responsabilità diretta della gestione del rischio è in capo ad un Chief Risk Officer o ad un Risk Manager; nel 27% dei casi la responsabilità diretta è assunta dall'amministratore delegato o dal CFO, mentre il board nel suo complesso è responsabile nel 14% delle aziende. Le categorie di rischio giudicate più rilevanti investono l’area strategica per il 63%, l’ar

Simona Miele e Francesca Zanella per Anra

Settori:  Economia e finanza, Lavoro

L’ANRA – l’Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali – analizza i costi dell’operazione di raddrizzamento della Costa Concordia

Simona Miele per ANRA - Associazione Nazionale Risk Manager

Settori:  Economia e finanza, Cronaca

L’ANRA – l’Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali – stila un decalogo per analizzare il successo dell’operazione messa in atto all’Isola del Giglio

Simona Miele per ANRA - Associazione Nazionale Risk Manager

Settori:  Economia e finanza, Cronaca

L’associazione dei Risk Manager punta a far conoscere le proprie iniziative, soprattutto alle PMI che mai come in questo periodo storico necessitano di tutelarsi, e si presenta con un nuovo sito, una newsletter periodica e un codice etico

Simona Miele per ANRA

Settori:  Economia e finanza

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy