ITA  EN

intarget lancia in:tech la nuova business unit dedicata al Martech

InTarget
Evento
Mirandola Comunicazione

Condividi i tuoi feedback


intarget lancia in:tech

la nuova business unit dedicata al Martech


La nuova business unit in:tech di intarget nasce dall’esigenza di accompagnare le imprese a comprendere il potenziale dei dati per valorizzare il proprio modello di business, in un percorso verso la piena maturità digitale.

L’apertura di questa nuova unità consolida l’attività della digital company italiana che, oltre a costruire strategie di marca efficaci e misurabili, offre alle aziende e alle agenzie le nuove soluzioni per il marketing basate su machine learning e l'Intelligenza Artificiale.


Milano, 20 novembre 2019
- intarget, digital company italiana con centro direzionale a Pisa e sedi a Milano, Lugano e Shanghai, annuncia oggi un importante investimento strategico: la nascita di in:tech, la business unit dedicata al MarTech (Marketing Tecnology) per accompagnare aziende nazionali e internazionali verso i loro obiettivi in un percorso direzionato alla piena maturità digitale.
intarget intende così offrire sempre più una brand strategy su misura e coinvolgere il pubblico in un’esperienza di valore, facendo arrivare il messaggio giusto al momento giusto, in modo chiaro e diretto.

Siamo lieti di annunciare questo ulteriore sviluppo di intarget che consolida la nostra capacità di offrire dei servizi tailor made: dallo studio e dalla consulenza per le strategie integrate con un approccio data-driven, alla protezione, valorizzazione e attivazione del dato grazie alle nuove soluzioni tech e all'Intelligenza Artificiale applicata al marketing” afferma Nicola Tanzini, Founder e CEO di intarget. “Diventa sempre più importante partire dai bisogni di un'azienda e saper utilizzare i dati come parte integrante dei processi atti al conseguimento degli obiettivi. I dati battono le opinioni: il dato ha modificato i modelli e i processi di business, obbligando le imprese a rivedere il proprio mindset in quest’ottica. Noi vogliamo aiutarle in questo percorso”.

Lo sviluppo di in:tech si inserisce in un contesto che vede una forte espansione dell’adozione di soluzioni di analytics in Italia. Secondo l’Osservatorio Big Data Analytics & Business Intelligence del Politecnico di Milano, nel 2019 il mercato Analytics raggiungerà un valore di 1,7 miliardi di euro, in crescita del 23% rispetto allo scorso anno, oltre il doppio rispetto al 2015 (790 milioni). Negli ultimi 4 anni, infatti, il tasso medio annuo di crescita è stato pari al 21,3%.
Il 93% delle grandi imprese investe in progetti di Analytics, contro il 62% delle PMI e le aziende mature che hanno inserito un numero significativo di figure professionali di Analytics in diverse funzioni aziendali sono passate dal 31% nel 2018 al 50% nel 2019

Andrea Marcante guiderà la nuova unit in:tech un gruppo di oltre 20 persone tra data scientist e data engineer in grado di accompagnare le aziende a prendere decisioni supportate dai dati nei tre pilastri di intarget: la comprensione dei bisogni e l’utilizzo dei dati per avere la conoscenza e analizzare gli insight, la scoperta del data journey per presidiare l’intero percorso del consumatore; l’utilizzo delle informazioni ottenute per prendere decisioni supportate da dati.

“L’utilizzo di piattaforme tecnologicamente avanzate è importante non solo per la protezione dei dati per la tutela del consumatore e per rispettare il GDPR, ma anche per la valorizzazione del dato, la generazione di nuovi KPI e l’utilizzo di strumenti di analisi per creare previsioni e migliorare il data modeling”. Afferma Andrea Marcante, in:tech Managing Director.“Le nuove soluzioni tech e l'Intelligenza Artificiale applicata al marketing 
permettono ai Brand come comprendere un customer journey sempre più complesso e basare ogni scelta tattica o strategica su una forte consapevolezza data dal lavoro sugli insight”.

La unit in:tech, è stata lanciata in occasione di un evento privato all’interno dello IAB Forum in cui una tavola rotonda con Nicola Tanzini - CEO & Founder intarget, Andrea Marcante - Martech Managing Director at intarget, Carlo Vercellis - Full Professor of Machine Learning at Politecnico di Milano e Gianluca Guzzo - Founder and CEO Mymovies e General Manager Mashable, moderati dal giornalista Giampaolo Colletti, ha fatto luce sulle tendenze più attuali che stanno ridefinendo il concetto del marketing e sulla necessità di accompagnare le imprese in un percorso verso la piena maturità digitale.

***

intarget: è una consumer journey agency con un approccio “strategy & execution” in grado di costruire strategie di marca efficaci e misurabili. Da quasi vent’anni costruisce progetti strategici per aziende in sessanta paesi grazie ad un team interculturale composto da oltre 140 professionisti. L’agenzia ha integrato le diverse attività di digital marketing in un processo strategico che parte dall’analisi del cliente e ha nella verifica dei risultati raggiunti la sua naturale conclusione. Il monitoraggio continuo dei flussi digitali permette a intarget: di intervenire in tempo reale nella gestione di tutte le campagne di comunicazione. L’agenzia è Premier Google Partner e agenzia reseller in Italia della Google
Marketing Platform e fra i principali partner di Google a livello internazionale.

Per maggiori informazioni:
www.intarget.net

Mirandola Comunicazione
http://www.mirandola.net

Marco Ferrario | marco.ferrario@mirandola.net | +39 3207910162
Francesco Sicchiero | francesco.sicchiero@mirandola.net | +39 366 8759702


pubblicato il 20/11/2019

Immagini
Settori

Commercio, Comunicazione;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | REA: MI-2038021 | Cookie & Privacy Policy