ITA  EN

AIGAE IN CRESCITA: I DATI DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

AIGAE
S.O.S. Graphics srl

Condividi i tuoi feedback

Il movimento fattura 50 milioni di euro l’anno e produce 3 MILIONI e 400.000 turisti in un anno.
Turismo ambientale escursionistico in forte crescita, trend in aumento anche per il 2016.

Stefano Spinetti – Presidente Guide: Ben 5.000 operatori stimati impegnati sul campo, 3.400.00 turisti. I dati sono in crescita e facciamo PIL per l’Italia

Oltre 5.000 operatori impegnati sul campo come liberi professionisti o come addetti delle principali imprese del settore, un fatturato in Italia di 50 MLN di euro nel solo ultimo anno, 3.400.000 i turisti sul territorio ogni anno con le Guide Ambientali Escursionistiche, di cui ben 3.300 iscritti ad AIGAE. Ulteriori 5.000 sono inoltre valutati gli addetti di parchi, aree protette e associazioni ambientaliste che si occupano di gestione, manutenzione, didattica e divulgazione. Tali dati che appartengono alla nostra ricerca, dicono che il turismo ambientale promosso dall’AIGAE è in forte crescita e fa PIL per l’Italia. Il trend è in aumento anche per il 2016. E’ Stefano Spinetti, il Presidente dell’Associazione Nazionale Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche a sfornare per la prima volta i dati riguardanti l’intero movimento.

Il 63 per cento delle mete turistiche da noi seguite sono all’interno di parchi e aree protette dove non a caso la nostra associazione vanta una collaborazione attiva con Federparchi e protocolli d’intesa con i principali parchi nazionali  - ha proseguito Spinetti - e regionali, mentre il restante 37 per cento è al di fuori di tali aree. Dunque operiamo su tutto il territorio e abbiamo sedi in tutta Italia con coordinatori in ogni regione. Considerando che molte guide italiane conducono gruppi in tutto il mondo, anche grazie all’estesa copertura assicurativa da noi fornita, abbiamo chiuso importanti accordi internazionali e facciamo parte di diverse organizzazioni: come ad esempio IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) e EUROPARC FEDERATION. Anche nell’insegnamento dello sviluppo ecologicamente sostenibile dove le nostre competenze spaziano dalla geologia alla biologia, all’antropologia e siamo fortemente impegnati nell’educazione scolastica, ambientale e nello svolgimento dei campi estivi. Attività che ovviamente si svolge anche su tutto il territorio nazionale, nella divulgazione turistico-ambientale del nostro Paese. L’AIGAE è riconosciuta ufficialmente dal Ministero dello Sviluppo Economico e rappresenta i professionisti del settore escursionistico ambientale italiano.

Tanti i grandi eventi imminenti. Sarà un’estate tutta da vivere con le Guide Ambientali Escursionistiche Italiane – ha concluso Spinetti – durante la quale vi condurremo nel variegato territorio montano, lungo fiumi e laghi ma entreremo anche nei parchi nazionali, visiteremo luoghi sconosciuti, ammireremo la bellezza delle nostre coste. Tutti insieme per promuovere l’Italia, la cultura naturalista e turistica.

 
Per interviste

Stefano Spinetti – Presidente AIGAE – Tel 348 3010017

Filippo Camerlenghi – Vice Presidente AIGAE – Tel 335 6083451

Davide Galli – Consigliere Nazionale AIGAE con delega alla Comunicazione  – Tel 334 6506029 / 388 1059331

Giuseppe Ragosta – Addetto Stampa Nazionale AIGAE – Tel 392 5967459


pubblicato il 05/08/2016

Immagini
Settori

Ambiente e natura, Trasporti, Turismo;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy