ITA  EN

Intelligenza Artificiale e Deep Learning alla Milano Digital Week: oltre 4.000 adesioni da 78 Paesi per la conferenza di Codemotion

Codemotion
Evento
Mirandola Comunicazione

Condividi i tuoi feedback

Intelligenza Artificiale e Deep Learning alla Milano Digital Week: 
oltre 4.000 adesioni da 78 Paesi per 
la conferenza di Codemotion e Deep Learning Italia 
Shaping the future with Deep Learning

 

Speaker mondiali e le applicazioni dell’AI all’emergenza Covid-19, e non solo 
Il secondo evento sarà il 28 maggio, ore 18.30, dal titolo:
“Essere un Tech Leader: quanto Tech e quanto Leader?”  

 

Roma, 27 Maggio 2020 - Si è tenuta oggi la conferenza online organizzata da Codemotion, la piattaforma multi-channel che da sempre supporta gli sviluppatori mettendo in relazione tra loro professionisti IT, community tech e aziende, e Deep Learning Italia, la più grande piattaforma di e-learning sul Deep Learning in lingua italiana, dal titolo “Shaping the future with Deep Learning, con ospiti da tutto il mondo e oltre 4.000 adesioni da 78 Paesi. La conferenza online è stato il primo di due eventi con cui Codemotion aderisce alla Milano Digital Week Online Edition, il secondo si terrà domani, 28 maggio, ore 18:30, con il titolo: “Panel Essere un Tech Leader: quanto Tech e quanto Leader?”.

 

Tra gli speaker internazionali che, per la prima volta riuniti insieme, hanno spiegato le applicazioni dell’AI al mondo dell’healthcare, del finance, dell’istruzione e dell’arte, portando casi specifici internazionali, sono intervenuti: 

 

  • ProfessoMassimo Ciccozzi, responsabile dell'Unità di statistica medica ed epidemiologia molecolare dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, che ha coordinato il panel dal titolo "The crisis at the time of Coronavirus (Covid-19)" affrontando il tema dell'epidemia Covid-19 e soffermandosi sull'evoluzione e i metodi filogenetici. 
    Quella del Professore è stata una descrittiva sulla situazione attuale e sulle principali applicazioni dell'AI rispetto al tema Covid-19.
    L’applicazione di un software di Intelligenza Artificiale, nell'ambito dei dati mondiali raccolti sull'epidemia, consente di mettere in relazione la storia e l'evoluzione del virus con la mortalità e il comportamento degli individui, portando la statistica applicata alla AI al servizio dell'ambito epidemico e fornendo nozioni, soluzioni e rimedi per contenere la circolazione virale del virus. Trovano così risposta alcune delle principali domande del nostro nuovo quotidiano: la mascherina facciale serve per proteggerci dal coronavirus? E il contenimento sociale? Ulteriori approfondimenti, conoscere i 6 modi con cui l’emergenza Covid-19 impatterà sul futuro del cloud e per scoprire alcuni consigli dalle organizzazioni che stanno ora affrontando diversi cambiamenti a questo link.

 

  • Manuel MoralesChief AI Scientist National Bank of Canada, ha spiegato come AI e Deep Learning stanno trasformano il mondo della finanza e del settore bancario, tra sistemi di dialogo e chatbot, suggerimenti per investimenti finanziari e scelte di investimento responsabili. L’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning si stanno dimostrando alleati per fronteggiare la crisi economica mondiale post pandemia, garantire sorveglianza sui mercati ad alta frequenza di scambio e molto altro. Il caso specifico riportato è stato quello della AI applicata alla National Bank of Canada. Ulteriori approfondimenti sul suo intervento e su come la tecnologia della personalizzazione ha contribuito alla digital transformation nel settore bancario e fintech a questo link.

  • Tarry SinghFounding Member FGAI4H at World Health Organization e Founder deepkapha.ai, uno dei massimi esperti al mondo di AI applicata alle tematiche dell'OMS e il cui intervento si è concentrato su AI e il Machine Learning al servizio della medicina in tutte le sue declinazioni, compresa quella della lotta al cancro al seno. 

 

Oggi, con lo stesso entusiasmo delle nostre conferenze ‘fisiche’ europee, diamo il via a una lunga serie di occasioni di approfondimento su temi tecnologici fondamentali per il futuro post emergenza Covid-19” - commenta Chiara Russo, CEO e Co-Founder di Codemotion - “Abbiamo pianificato conferenze e incontri da qui e fino almeno alla fine del 2020, che metteranno in connessione esperti mondiali e sviluppatori come i professionisti IT, su tutti i temi chiave su cui i developer saranno chiamati a lavorare da qui e nei prossimi mesi. Questi incontri saranno anche la perfetta occasione per connettere gli sviluppatori alle aziende”.

 

L’Intelligenza Artificiale è la nuova elettricità che darà spinta ad ogni ambito del nostro quotidiano” - prosegue Mara Marzocchi, Co-Founder di Codemotion. “Siamo ancora più felici che questo evento sia il risultato di una collaborazione con un’altra community di appassionati e professionisti come noi, quella Deep Learning Italia, guidata da Matteo Testi”. 

 

Il nostro obiettivo è creare una conferenza destinata ai professionisti di diversi ambiti, per far capire loro le applicazioni e l’utilizzo dell'Intelligenza Artificiale. Ormai la storia recente ci fa pensare che non manchi molto alla realizzazione di questa rivoluzione” conclude Matteo Testi, CEO e Founder di Deep Learning Italia.

 

Dopo la conferenza dedicata all’Intelligenza Artificiale, Codemotion prosegue la sua adesione alla Milano Digital Week il giorno 28 maggio, ore 18:30, con il Meet Up dal titolo: “Essere un Tech Leader: quanto Tech e quanto Leader?” con ospiti Alessandro Cirpo Cinelli (DX Engineering Manager at DAZN), Mattia Tommasone (Development Team Lead at BRANDON GROUP), Mariano Cunietti (Director of Cloud Operations at IRIDEOS S.p.A), Najla Said (IBM Cloud Data Science Team Manager). Modera: Andrea Maietta.  

 

Per seguire il Meet Up online è necessario registrarsi alla piattaforma: 
https://community.codemotion.com/codemotion-italy/meetups/meetup-milano-digital-week-edition-panel-essere-un-tech-leader

 

Attraverso questa serie di occasioni e di incontri verticali su un tema specifico, Codemotion conferma il suo ruolo chiave di piattaforma internazionale, che condivide con professionisti IT e sviluppatori tendenze tecnologiche e best practice a livello mondiale.

 

Per ulteriori informazioni e rimanere aggiornati sugli eventi: www.codemotion.com  

 

 

Codemotion è la piattaforma multi-channel che da sempre supporta gli sviluppatori mettendo in relazione tra loro professionisti IT, community tech e aziende. Fondata nel 2013 da Chiara Russo e Mara Marzocchi, oggi è una scale-up con più di 50 dipendenti in 4 Paesi (Italia, Spagna, Olanda e Germania) è un punto di riferimento in Europa con il suo network di oltre 500 mila sviluppatori software, 200 tech community e più di 300 tra aziende e startup. Codemotion è impegnata nella costruzione di una tech community internazionale che orchestra opportunità di crescita, formazione e sviluppo professionale e veicola contenuti di qualità sulle ultime tendenze tecnologiche per i professionisti del settore, aiutando inoltre le giovani generazioni ad avvicinarsi alla tecnologia attraverso il progetto “Codemotion Kids!”. Codemotion sostiene gli sviluppatori affinchè essi possano crescere, confrontarsi e costruire insieme le tecnologie del futuro.
In una parola, programmare il futuro. Insieme.

Per le aziende Codemotion offre l’opportunità di ingaggiare gli sviluppatori della community per assumerli, coinvolgerli in progetti di Open Innovation, Digital Transformation e formazione.

 

Deep Learning Italia nasce nel 2016 come community (5000 membri) e si trasforma rapidamente in un'azienda con focus sullo sviluppo di prodotti di intelligenza artificiale e sulla formazione tramite una piattaforma di e-learning in lingua italiana.
Per ulteriori informazioni: www.deeplearningitalia.com

 

 

 ***

Ufficio stampa
Mirandola Comunicazione
codemotion@mirandola.net

Paola Perfetti | paola.perfetti@mirandola.net | Cell. 349 6616964
Laura Ceresoli | laura.ceresoli@mirandola.net | Cell. 366 8759715


pubblicato il 27/05/2020

Immagini
Settori

Economia e finanza, Medicina, Società, Tecnologia;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | REA: MI-2038021 | Cookie & Privacy Policy