ITA  EN

Netcomm Forum Live: commento di Mariangela Marseglia sul tema "Come è cambiato l'eCommerce dopo il Coronavirus"

Amazon.it
Evento
Mirandola Comunicazione

Condividi i tuoi feedback

Netcomm Forum Live

Commento di Mariangela Marseglia, VP, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es sul tema "Come è cambiato l'eCommerce dopo il Coronavirus"

A margine del panel in cui è intervenuta oggi a Netcomm Forum Live, Mariangela Marseglia descrive il ruolo svolto dall'eCommerce nel corso dell'emergenza COVID-19

Afferma Mariangela Marseglia, VP, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es:"In questo momento in cui le comunità e le aziende di tutto il mondo si stanno muovendo per adottare diverse misure a favore del distanziamento sociale, è emersa l’importanza dell’e-commerce per garantire un servizio fondamentale ai clienti, quello di ottenere i beni di cui le famiglie hanno bisogno senza uscire di casa. Abbiamo creato un team dedicato e implementato oltre 150 importanti cambiamenti di processo, tra cui l'adeguamento delle pause, la fornitura di maschere, guanti e strumenti per il controllo della temperatura, e altre misure di sicurezza nei nostri siti. Queste modifiche hanno consentito di tutelare la salute dei dipendenti, a cui va un particolare ringraziamento, e permettere la continuità del nostro servizio. Ma abbiamo anche dato la priorità a tutti i prodotti essenziali: così le persone anziane hanno potuto ricevere casse d’acqua rimanendo a casa, chi faceva lo smart working poteva ordinare beni per il lavoro e tutti gli studenti i materiali necessari per proseguire gli studi sempre da casa. La fiducia nell’e-commerce come canale d’acquisto è in crescita e il settore ha retto bene all’emergenza, con le filiere di approvvigionamento che hanno potuto mantenere l’operatività. Questo è diventato anche un canale di vendita per tutte quelle aziende che avevano già adottato una strategia multicanale e che hanno potuto così proseguire la propria attività raggiungendo i propri clienti. Credo quindi che questo sia il momento per le PMI italiane di cogliere l’opportunità per digitalizzarsi visto che solo un terzo di loro si sono affacciate al digitale e solo una su sette (di quelle con più di 10 dipendenti) ha un fatturato significativo online. Questa crisi, inoltre, ha cambiato fortemente i consumi e i canali di vendita e sta sollecitando i venditori italiani a recuperare il gap digitale con i concorrenti stranieri per sfruttare al meglio le opportunità di fare business sia in Italia che all’estero”.

***

Amazon Press Office

press@amazon.it

+39 02 36792144

  

Mirandola Comunicazione

Tel +39 0524.574708 | amazon@mirandola.net

Paola Perfetti | paola.perfetti@mirandola.net | +39 349 6616964

Marta Ciurli | marta.ciurli@mirandola.net | +39 320 8858525

Marco Ferrario | marco.ferrario@mirandola.net| +39 320 7910162


pubblicato il 06/05/2020

Immagini
Settori

Commercio, Economia e finanza, Tecnologia;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | REA: MI-2038021 | Cookie & Privacy Policy