ITA  EN

La stampa 3D rivoluziona il mondo degli handbikers

Elmec Informatica Spa
Mirandola Comunicazione

Condividi i tuoi feedback

La stampa 3D rivoluziona il mondo degli handbikers  

Grazie a Elmec 3D l’handbiker Marco Milanesi ha risolto i problemi che le lunghe ore di allenamento gli creavano al braccio grazie a una speciale protesi stampata in 3D

Brunello, luglio 2019 - Quando l’atleta e handbiker Marco Milanesi si è rivolto a Elmec 3D era alla ricerca di una soluzione che gli permettesse di proseguire il suo sogno sportivo, alleviando i problemi infiammatori che le ore di allenamento gli procuravano al braccio. Grazie alla tecnologia di manifattura additiva Elmec 3D ha realizzato per lui un pezzo completamente ergonomico e leggero costruito ad hoc sulla sua fisionomia.

Guarda il video della storia di Marco Milanesi: https://youtu.be/sBD3SlM7EmA

Marco pratica l’handbike, sport paralimpico dove si corre con biciclette speciali pensate per persone con disabilità motorie, ormai da 15 anni partecipando a gare nazionali e internazionali. Da grande appassionato di tecnologia si è rivolto a Elmec 3D per risolvere un problema che lo affliggeva da anni: una fastidiosa infiammazione al braccio dovuta alle lunghe ore di allenamento e ad un problema alle mani.

Il progetto è iniziato digitalizzando il modello della mano di Marco con un calco. Grazie ai suoi feedback si è arrivati al modello finale in nylon, materiale più adatto a questa esigenza rispetto all’alluminio. La tecnologia HP Multi Jet Fusion permette, infatti, di creare pezzi dotati di parti flessibili con spessori differenti e parti rigide che permettono una performance ottimale della parte e la perfetta compatibilità con l’handbike.

Lo speciale guanto realizzato grazie alla manifattura additiva ha permesso la riduzione dei costi di produzione e del peso del pezzo da 500 a soli 100 grammi e una migliore performance complessiva dell’atleta. Il fastidio e il dolore che le tradizionali attrezzature provocavano a Marco sono state eliminate e questo ha permesso all’handbiker di ritrovare il piacere di allenarsi.

“Ho seguito con interesse questo progetto perché sono anche io appassionato di tecnologia e devo dire che quello che sono riusciti ad ottenere con la manifattura additiva è davvero notevole e ha delle potenzialità. Grazie al calco della mia mano e al processo di digitalizzazione e progettazione dei tecnici di Elmec 3D con i software Altair è stato possibile personalizzare il pezzo in tempi brevi per raggiungere il massimo livello di comodità e performance” afferma Marco Milanesi.

 

 

Per informazioni:

 

Ufficio Stampa Elmec

Valentina Caldano

Valentina.Caldano@elmec.it

Marco Ferrario

marco.ferrario@mirandola.net

+39 3207910162

Carlotta Bernardi

carlotta.bernardi@mirandola.net

+39 366 8759715

ELMEC

Elmec Informatica SpA con oltre 700 dipendenti, un fatturato di gruppo di 220 milioni di euro, sette sedi in Italia (tre a Brunello, Gazzada, Brescia, Padova e Parma) e una in Svizzera, è managed services provider di servizi e soluzioni IT per le aziende e offre una copertura internazionale in oltre 100 Paesi. Fondata nel 1971 da Clemente Ballerio e Cesare Corti per l’attività di elaborazione meccanografica, oggi il provider italiano implementa progetti innovativi che migliorano i processi IT delle aziende: dalla fornitura e i servizi per i device, alla gestione dei sistemi e del network.


pubblicato il 31/07/2019

Immagini
Settori

Medicina, Sport, Tecnologia;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | REA: MI-2038021 | Cookie & Privacy Policy