ITA  EN

eShopper: gli Italiani sempre più attivi nell’acquisto online

NETCOMM
Evento
Mirandola Comunicazione

Condividi i tuoi feedback

Comunicato Stampa

 

eShopper: gli Italiani sempre più attivi nell’acquisto online

Il Social Commerce ai blocchi di partenza?

 

  • Espansione degli acquisti online all'universo femminile
  • I Marketplace mantengono una posizione di leadership, come luogo preferito d’acquisto, per molte categorie
  • Il ruolo del passaparola e la sua versione online, rappresentata dalle review, punto di attenzione cruciale per le attività di marketing e una delle sfide più affascinanti per l’utilizzo dell’Artificial Intelligence
  • Il consumatore italiano è pronto per il Social Commerce, che si presenta come una nuova opportunità per i brand (56% degli intervistati ha seguito le attività dei Brand sui Social negli ultimi 7 gg e il 48% dichiara di acquistare – almeno occasionalmente - prodotti online che sono stati prima condivisi sui Social)
  • 6 persone su 10, si dichiarano disponibili a salvare le loro info di pagamento sul sito da cui acquistano: fiducia in crescita?

 

Milano, 29 Maggio 2019 - Netcomm Forum 2019 - Continua, in Italia, l’avanzata dell’acquisto online, che supera di gran lunga l’acquisto dei servizi. Ne hanno parlato oggi Walter Caccia, Head of Innovation & Commerce, Kantar – Insights Division ed Elena Capelli, Jr. Client Executive, Innovation & Commerce, Kantar, insieme a Silvia Elia, Legal & Policy Advisor di Netcomm, nella sessione “Netcomm Acadamy” all’interno di Netcomm Forum 2019, dedicata all’ “Online purchase. I nuovi dati sui comportamenti di acquisto online in Italia”.

Come acquistano oggi gli eShopper italiani? L’analisi presenta i principali insight di netRetail 2019, lo studio Netcom effettuato in collaborazione con Kantar, con l’obiettivo di comprendere gli elementi chiave legati all’acquisto online di prodotti e servizi da parte dei consumatori digitali italiani e fornire agli stakeholder del sistema digitale un nuovo punto di vista sui consumatori digitali italiani.

Gli Italiani (e sempre più le italiane, tra l’altro) stanno entrando nell’ottica di avere a disposizione un canale addizionale ai loro punti vendita utilizzati da sempre” ha aperto Walter Caccia, Kantar. “Le categorie acquistate online spaziano ormai da eBook, Cosmetica, Elettronica e Viaggi, ad Abbigliamento, Scarpe ed Accessori, materiali per “Fai da te”, Entertainment, Giochi e Videogiochi, fino ai Medicinali da banco. Il Grocery rimane fanalino di coda, ponendo un tema più generale sulla crescita di questa categoria in eCommerce, come peraltro avviene anche nei paesi più avanzati come gli Stati Uniti. Fra i servizi, Assicurazioni e prodotti Bancari appena sopra al Grocery”.

I Marketplace mantengono una posizione di leadership, come luogo d’acquisto, per molte categorie (Consumer Electronics – 70% degli intervistati dichiara di aver acquistato su Marketplace questa categoria nell’ultimo acquisto effettuato online, Fashion, 59%, Travel, 57%, Beauty & Cosmetics, 47%).

È interessante notare dinamiche specifiche per categorie:

  • Consumer Electronics: emerge al secondo posto, come luogo d’acquisto, il corner del Brand (12%) in una sezione di Marketplace - es. Amazon, ePrice, etc.
  • Travel: il secondo luogo preferito d’acquisto è il sito del Service Provider (34%)
  • Cosmetica/Beauty: rilevante il sito del produttore (25%)

Per tutte le categorie, comunque, gli eShopper effettuano una parte prevalente dello shopper journey, online. I touchpoint utilizzati dagli eShoppers sono veramente moltissimi, sono prevalentemente online, e vedono, in coda, i touchpoint tradizionali ed offline (TV solo l’8% dichiara di averla utilizzata in qualunque fase del journey, per il suo ultimo acquisto online).

"Se i brand si stanno trasformando in community di persone che condividono idee, valori, attitudini – ha aggiunto Walter Caccia - il ruolo del passaparola e la sua versione online rappresentata dalle reviews diventano un punto di attenzione cruciale per le attività di marketing, e una delle sfide più affascinanti per l’utilizzo dell’Artificial Intelligence”.

L’enorme quantità di dati, che l’e-Commerce rende disponibili, apre al Brand nuove e molteplici opportunità di integrazione del bagaglio di conoscenza dei propri consumatori, offrendo la possibilità di attivare nuovi “momenti” di contatto, nuove “audience” e nuove esperienze, per offerte sempre più customizzate. Analytics e text mining come strumenti evoluti di insights per i Brand più attenti ai feedback spontanei dei consumatori, si integrano quindi per costruire knowledge importante per l’ottimizzazione dell’esperienza di acquisto e di fruizione del prodotto/servizio.

Il digital commerce è una delle industrie in cui l’impatto dell’applicazione del machine learning e delle analisi predittive potrà essere più interessante e immediato, proprio perché in grado di avvicinare anche gli utenti finali, nelle loro abitudini quotidiane, alle nuove frontiere dell’innovazione: sono elementi decisivi per la creazione e il rafforzamento di una relazione sempre più personalizzata tra i brand e i clienti” afferma Roberto Liscia, Presidente Netcomm.

Interessante anche notare che 6 persone su 10, si dichiarano disponibili a salvare le loro info di pagamento sul sito da cui acquistano. Segno dunque che la fiducia in rete sta aumentando, almeno su alcuni siti “preferiti”.

E il mondo Social? Come si integra in questo scenario? “Il consumatore italiano è pronto per il Social Commerce, che si presenta come una nuova opportunità per i Brand - ha concluso Walter Caccia - sia ad integrazione del D2C che come potenziale canale incrementale, o alternativo, al predominio incontrastato dei marketplace”.

Consulta l’infografica a questo link bit.ly/2YQIUHF

 

***

 

CONTATTI:

Per Kantar 

Kantar, Insights Division   
Gabriella Bergaglio      
Bergaglio@kantar.com 
M +39 334 6091720      

Per Netcomm

Mirandola Comunicazione
Aessandra Fulgoni
alessandra@mirandola.net
M. +39 349 4122999

 

NOTE PER LA STAMPA:

netRetail” è lo studio che Netcomm in collaborazione con Kantar, ha effettuato in Italia con l’obiettivo di:

- comprendere gli elementi chiave legati all’acquisto online di prodotti e servizi da parte dei consumatori digitali italiani

- fornire agli stakeholder del sistema digitale un nuovo punto di vista sui consumatori digitali italiani

Il progetto di ricerca è articolato in più ambiti d’analisi:

- “Digital Landscape”: lo studio delle abitudini e dei comportamenti di acquisto online dei consumatori digitali italiani, nonché del ruolo del digitale nel loro processo d’acquisto omnicanale. Analisi dello scenario digitale: nuovi canali, nuovi touch-point, nuovi consumatori. L’indagine ha sviluppato conseguentemente i seguenti contenuti:

▪ chi sono gli acquirenti online italiani: qual è il loro profilo, le loro peculiarità sociodemografiche e attitudinali;

▪ quali sono le merceologie acquistate online, le modalità di consegna/ritiro utilizzate e preferite, le formule di pagamento utilizzate e preferite;

▪ qual è la frequenza di acquisto online, i volumi acquistati, i dispositivi utilizzati, le piattaforme/siti preferiti, l’acquisto cross-border;

▪ quali sono trasversalmente i driver di scelta del canale online

▪ qual è il ruolo del digitale nel processo d’acquisto più generale dell’e-shopper,: quali sono le criticità, come offrire un’esperienza più fluida.

- “eCommerce deep dive”: si focalizza sull’analisi dei diversi elementi che compongono l’esperienza di e-commerce, sulla valutazione dell’esperienza di e-commerce nelle diverse merceologie e per le diverse piattaforme / siti di acquisto online. Il focus è sull’ultima esperienza di acquisto online e prevede l’approfondimento dei seguenti aspetti (merceologie e relative priorità di intervista da definire):

▪ device utilizzato, piattaforma di acquisto, prodotto, spesa ultimo acquisto, interesse/valore del sigillo Netcomm;

▪ driver di scelta della piattaforma e relazione/loyalty (predisposizione e attitudini verso le piattaforme multiprodotto/multi categoria);

▪ ruolo del brand e relazione con lo shopper online;

▪ logistica (modalità di ricezione scelta e valutazione, packaging ricevuto e valutazione, opzione di reso prevista e valutazione, ...);

▪ pagamento (modalità utilizzata, valutazione, ...);

▪ customer care (servizi utilizzati e valutazione, sia in fase pre che post, …).

Lo studio è stato effettuato in due fasi:

- Analisi preliminare/Quick Match: ha ascoltato 15.000 internauti (campione rappresentativo della popolazione italiana online) per verificare le penetrazioni degli acquisti di beni e servizi nella popolazione nazionale nel periodo 10-15 Aprile 2019 con metodologia CAWI su panel online.

- Core study netRetail: ha raccolto ed analizzato, attraverso l’ascolto di 3000 acquirenti online, attitudini e comportamenti di acquisto online dei consumatori italiani, approfondito gli elementi che impattano sull’esperienza d’acquisto e le modalità di valutazione dell’esperienza da parte dei consumatori, nelle diverse merceologie e piattaforme. I rispondenti erano utenti internet italiani (campione rappresentativo popolazione italiana online per sesso, età, area geografica), acquirenti online negli ultimi 12 mesi (da 1 a 12 a seconda della categoria analizzata). Lo studio è stato effettuato fra il 19 Aprile ed il 5 Maggio 2019, con interviste CAWI strutturate.

 

Kantar è il leader mondiale nell’insight, consulenza e data management. Grazie alla varietà dell’expertise disponibile nel gruppo, Kantar può comprendere, meglio di chiunque altro, cosa gli individui pensino, provino, acquistino, condividano, votino, vedano. Unendo queste competenze con l’utilizzo delle tecnologie più avanzate, il network di Kantar, che vanta più di 30.000 professionisti, supporta le organizzazioni leader nel mondo nel loro processo di crescita. Per ulteriori informazioni:  www.tns.global.it o www.kantar.com

Netcomm
Netcomm, il Consorzio del Commercio Digitale Italiano, è il punto di riferimento in materia di e-commerce e retail digitale nel panorama nazionale e internazionale. Nato nel 2005, riunisce circa 400 aziende composte da società internazionali e piccole-medie realtà di eccellenza. Netcomm promuove lo sviluppo dell’e-commerce e dell’evoluzione digitale delle imprese, generando valore per l’intero sistema economico italiano e per i consumatori. Netcomm è tra i membri fondatori di Ecommerce Europe, l’Associazione Europea del Commercio Elettronico, e della Federazione del Digitale, la federazione per lo sviluppo del digitale in Italia.

NETCOMM FORUM
Ore 8.45 - 18.00
MiCo, Milano
Ingresso Ala Nord: Via Gattamelata 5, 20149 Milano - MiCo Gate 14

 


pubblicato il 29/05/2019

Immagini
Settori

Commercio, Comunicazione, Economia e finanza, Tecnologia;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy