ITA  EN

TRACKINGRAM, LA CARTA VINCENTE PER LA TUA AZIENDA!

Trackingram
Trackingram, powered by Wi-Tek Group

Condividi i tuoi feedback

Fare bene e farlo in fretta! Questo è senz’altro un motto che accomuna la maggior parte Aziende presenti sul territorio italiano, e non solo. Essere competitivi sul mercato significa agire in modo incisivo e rapido, senza sprecare risorse preziose e soprattutto stando al passo coi tempi. Ed è proprio questa la direzione in cui si muove anche il settore della geolocalizzazione satellitare. Per offrire un buon sistema di controllo e gestione del parco veicoli aziendale occorre aggiungere, oltre alla precisione nel rilevamento di posizioni e percorsi, un pacchetto di servizi che comprenda lo storico dei tragitti effettuati, il controllo del consumo carburante, l’antifurto Gps connesso al blocco avviamento motore ed altri ancora…

Bisogna in sintesi fornire quell’insieme di strumenti che diano agli imprenditori o fleet manager le corrette informazioni per individuare problemi e costi nascosti, gestire al meglio gli operatori, ridurre gli sprechi di tempo e risorse, e nel complesso aumentare i profitti aziendali.

 Una domanda sorgerà spontanea, come scegliere il miglior localizzatore per flotte aziendali? La Wi-Tek Group srl, sul campo dal 2009, per dare una risposta ha creato Trackingram! Naturalmente l’obiettivo di questo articolo non è “indorare la pillola”, ma presentare realmente che cosa può dare in più questo nuovo software per l’organizzazione aziendale.

Vi starete ora chiedendo, allora qual è il carattere distintivo di Trackingram? Il concetto chiave è la semplicità! Il software infatti, oltre ad aver ottimizzato i servizi prima elencati, si è spinto nel trovare un sistema che fosse più agile e immediato rispetto alle soluzioni precedenti; ciò è stato possibile grazie alla rivoluzionaria idea dell’integrazione con Telegram.

Per chi non lo conoscesse, Telegram è un servizio di messaggistica istantanea basato su cloud storage, fondato nel 2013 dall’imprenditore russo Pavel Durov. Si tratta di un software libero, che consente di stabilire conversazioni tra due o più utenti, effettuare chiamate vocali, scambiare messaggi vocali, videomessaggi, immagini, video e file di qualsiasi tipo fino a 1,5GB.

Grazie dunque alla fusione con la chat di Telegram è stato possibile creare un servizio che soddisfa contemporaneamente più obiettivi fondamentali per ogni azienda:

  • Migliorare la comunicazione con gli operatori

  • Migliorare gestione e coordinamento della flotta

  • Aumentare la produttività dei conducenti, garantendo inoltre la loro sicurezza e quella dei veicoli

  • Aumentare la soddisfazione dei clienti e dunque il fatturato

 Ma un lettore che ha già una anche minima esperienza sull’argomento potrà replicare che queste sono affermazioni ricorrenti tra chi offre servizi di questo genere. Dove sta quindi la differenza? Ebbene Trackingram ha voluto offrire un punto di vista alternativo, non limitandosi alla sola localizzazione dei veicoli, ma allargando il campo di servizi alla localizzazione degli smartphone aziendali. In questo modo il software non si adatta soltanto a grandi realtà, ma anche a quelle PMI che ad esempio non necessitano di sistemi avanzati ma di soluzioni semplici e rapide: disponendo di un qualsiasi cellulare aziendale sarà infatti possibile verificare la posizione in tempo reale dell’operatore, e controllare contemporaneamente anche il mezzo che utilizza.

Come funziona?

 Facile, è sufficiente che il dipendente accetti di condividere la propria posizione tramite l’app gratuita di Telegram; così il dipendente potrà abilitare o disabilitare la funzione di geolocalizzazione all’inizio ed alla fine del servizio lavorativo. Grazie alla precisione del monitoraggio resterete sempre aggiornati sull’attività dei vostri mezzi e operatori: saprete quando iniziano o finiscono un lavoro, quando si fermano, che percorso hanno fatto o se hanno bisogno della vostra assistenza. Di certo non di minor importanza è l’impatto che questo sistema può dare alla sicurezza dei lavoratori, che potranno essere rintracciati ed assistiti tempestivamente in casi di emergenza.

Trackingram ha voluto puntare molto sul tema della comunicazione e dello scambio di informazioni, per proporsi come soluzione innovativa non per il solo settore Logistica e Trasporti, ma per tutte quelle aziende che hanno necessità di coordinare al meglio la loro squadra di dipendenti o collaboratori che operano esternamente all’area aziendale.

Il software non vuole soltanto mettere a disposizione delle aziende lo strumento ottimale per la gestione delle attività, ma intende suggerire un vero e proprio metodo di lavoro rivoluzionario che si basa sulla perfetta collaborazione e comunicazione tra i membri del team aziendale.

Molti dei nostri clienti pongono spesso una domanda cruciale: è possibile localizzare i dispositivi aziendali senza violare la privacy degli operatori?

La risposta positiva a questo quesito ci arriva direttamente da una disposizione del Garante per la protezione dei dati personali, descritta al link https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/7522639.

In questo e in altri documenti l’Autorità ha ritenuto lecito il trattamento dei dati personali dei dipendenti, effettuato attraverso la localizzazione di dispositivi smartphone e tablet. Il controllo a distanza dei lavoratori risulta pertanto consentito nel rispetto della normativa vigente sulla salvaguardia della privacy e conseguendo come finalità il miglioramento del servizio fornito agli utenti tramite il coordinamento delle risorse dislocate sul territorio, ed il supporto della gestione degli interventi d’emergenza mediante la conoscenza della posizione degli operatori.

 La distanza non sarà più un ostacolo all’efficienza grazie a Trackingram!


pubblicato il 07/11/2018

Immagini
Settori

App, Business / Management, Comunicazione, Impresa e Industria, Ingegneria, StartUp, Tecnologia (Corporate), Tecnologia (Prodotto), Telecomunicazioni, Trasporti;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy