ITA  EN

Stripe annuncia un nuovo round di finanziamento per accelerare a livello globale

Stripe
Mirandola Comunicazione

Condividi i tuoi feedback

Stripe accelera l'espansione internazionale e lo sviluppo dei prodotti con un nuovo round di finanziamento

 

La società è cresciuta fino ad una valutazione di 22,5 miliardi di dollari; ha raccolto 245 milioni di investimenti da Tiger Global Management, Sequoia e DST Global

 

San Francisco, 27 settembre 2018 - La società di infrastrutture per i pagamenti Stripe ha annunciato oggi un round di 245 milioni di dollari di nuovi finanziamenti, che portano la valutazione dell’azienda a 22,5 miliardi di dollari.

 

Stripe utilizzerà il capitale per fare scalare la propria attività nelle aree chiave, tra le quali:

  • espandere rapidamente la propria portata internazionale per consentire la crescita di nuove attività online in tutto il mondo;
  • accrescere la capacità della propria rete di pagamenti e di tesoreria a livello globale, consentendo alle aziende di trasferire denaro in modo rapido, affidabile e programmatico ovunque nel mondo;
  • continuare a realizzare le proprie funzionalità per l’impresa e per le operations, in un momento in cui le grandi aziende si spostano sempre più sulla piattaforma Stripe.

Espansione della copertura globale

Sebbene solo il 3% del commercio globale avvenga online oggi, si prevede che questo mercato raggiungerà i 4.000 miliardi di dollari entro il 2020 [0]. E con oltre 500 milioni di persone nel Sud-est asiatico [1] e in India [2] che avranno accesso a Internet solo nei prossimi tre anni, le imprese si troveranno davanti a una grande opportunità per attingere alla globalizzazione dell’eCommerce.

Stripe è ora presente in 25 mercati, dopo essere stata lanciata negli ultimi anni a Hong Kong, Singapore, Giappone, Nuova Zelanda, Germania, Paesi Bassi e Scandinavia, e - con progetti pilota - in India, Messico e Brasile. Oggi Stripe ha annunciato l'apertura di un nuovo hub di ingegneria a Singapore per soddisfare al meglio le esigenze specifiche dei propri clienti dell'area Asia-Pacifico, tra cui Grab, Mobike, Homage e Carousell.

"Crediamo nella contingenza del progresso", ha dichiarato il CEO e co-fondatore di Stripe, Patrick Collison. "Una migliore infrastruttura per i pagamenti globali aumenterà la produzione economica, incoraggerà l'imprenditorialità e aiuterà le start up a competere con gli operatori storici. Portando Stripe in più mercati e sviluppando le nostre capacità per aziende di tutte le dimensioni, speriamo di accelerare l'innovazione in tutto il mondo. "

Approfondimento dello stack di software e servizi integrati

Il mondo dei pagamenti online implica tipicamente un oceano di fornitori di gateway, processori di carte di credito, acquirer, portafogli e metodi di pagamento specializzati che variano da un paese all'altro del mondo.

"Fin dai suoi primi giorni, Stripe ha ricercato la differenziazione attraverso la sua facilità di implementazione e il suo ritmo di innovazione", ha dichiarato Jordan McKee, Research Director di 451 Research. "Lo scorso anno, Stripe ha ampliato le sue capacità con nuovi prodotti come Stripe Issuing, Stripe Terminal e Radar for Fraud Teams. Il risultato è una piattaforma di pagamenti integrata progettata per essere utilizzata dalle startup come dalle grandi imprese. "

Stripe sta costruendo un nuovo tipo di stack tecnologico integrato per il movimento di denaro programmatico, che include:

  • funzionalità avanzate di pagamento, come il supporto di metodi di pagamento alternativi, ACH, addebiti bancari e portafogli digitali; la conservazione delle integrazioni dirette con le principali reti di carte; il collegamento alle reti bancarie regionali; l’offerta di pagamenti istantanei tramite carte di debito per venditori di terze parti su marketplace o piattaforme; e altro ancora.
  • Gestione delle entrate, che consente agli utenti di trasferire denaro in ogni modalità per aumentare le entrate principali, ad esempio riducendo al minimo il tasso di declino e completando transazioni in valuta locale.
  • Operazioni globali, che prevedono il sostegno delle imprese in tutto il mondo, eliminando gli ostacoli che si presentano tra diverse lingue, organismi di regolamentazione, valute estere e pagamenti transfrontalieri.

Partendo da queste fondamenta, Stripe si sta muovendo per risolvere altri problemi che le aziende online devono affrontare, dalla costituzione della società all'emissione di carte di credito. Quest'anno, l’azienda ha lanciato prodotti per prevenire le frodi (Radar 2.0), per emettere carte di credito virtuali e fisiche (Issuing), per effettuare pagamenti di persona (Terminal) e prodotti dedicati ai servizi in abbonamento (Billing). Nel complesso, l'azienda ha distribuito oltre 3.200 nuove versioni della sua API principale nell'ultimo anno.

Oggi, la società alimenta milioni di aziende in tutto il mondo, compresi i recenti nuovi clienti Google, Booking.com, Spotify e Uber. Mentre le aziende cercano di reinventarsi rapidamente attraverso iniziative di trasformazione digitale - e le società tecnologiche in rapida crescita diventano a loro volta grandi aziende a pieno diritto - Stripe sta iniziando a soddisfare un pubblico sempre più vasto. Stripe ha recentemente pubblicato il proprio Programma Partner per app e servizi di terze parti e presto pubblicherà la sua prima offerta di Supporto Premium.

Tiger Global Management ha guidato il round di finanziamento, con DST Global e Sequoia: si uniscono così agli investitori che hanno già scelto Stripe, tra i quali figurano anche Andreessen Horowitz, Kleiner Perkins, Khosla Ventures, General Catalyst e Thrive Capital.

[0] https://www.shopify.com/plus/guides/global-ecommerce

[1] http://storage.googleapis.com/201605/e-conomy-sea-unlocking-200b-digital-opportunity/e-conomy_handout_1_20160525.pdf

[2] https://www.exchange4media.com/digital/india-to-reach-650-mn-internet-users-by-2020rajan-anandan-google-india_70074.html

 

A proposito di Stripe

Stripe è un'azienda tecnologica che costruisce infrastrutture per l’economia di Internet. Aziende di ogni dimensione - dalle nuove startup alle public company come Salesforce e Micorsoft - utilizzano il software dell'azienda per accettare pagamenti online ed eseguire tecnicamente operazioni finanziarie sofisticate in oltre 130 paesi. Oltre l’80% degli americani ha concluso almeno un acquisto utilizzando Stripe durante l’ultimo anno. Nel lungo termine, Stripe punta ad aumentare il PIL di internet.





pubblicato il 27/09/2018

Immagini
Settori

Lavoro, Tecnologia, Economia e finanza;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy