ITA  EN

Olivia l’ “olio parlante” a SOL&AGRIFOOD insieme all’associazione Donne dell’Olio

Intoote
Intoote

Condividi i tuoi feedback

Olivia l’ “olio parlante” è presente insieme alle Donne dell’Olio (www.donnedellolio.it) a Verona a SOL&AGRIFOOD 2015 (22-25 marzo) la vetrina dell'eccellenza Made in Italy dove trova spazio solo il prodotto italiano di qualità.

Grazie alla tecnologia dei conversational agent sviluppata da Intoote (www.intoote.it), Olivia  dà la parola all’olio extravergine, che può così raccontarsi e rispondere alle domande di consumatori, appassionati, semplici curiosi.

Dal sito www.olioparlante.it oppure direttamente con uno smartphone o un tablet basterà riprendere il QR Code stampato sul piccolo pendaglio appeso al collo di ogni bottiglia e fare domande: usi, caratteristiche, curiosità, differenze, degustazione, consigli per il consumatore. Olivia risponderà direttamente in linguaggio naturale.

Olivia non è soltanto un mezzo per valorizzare i prodotti delle Donne dell’Olio, è anche uno strumento che consente di avvicinare un più ampio pubblico alla conoscenza dell’olio extravergine, di scoprirne caratteristiche e particolarità.

Olivia “parla”,  ma è anche un canale che “ascolta” e “apprende”:  raccoglie esigenze, quesiti, bisogni e, grazie alle tecniche di microtagging e al sistema di  KPI (knowledge performance indicator), restituisce all’azienda e all’Associazione una conoscenza preziosa sul mercato e sulla domanda dei clienti e dei consumatori.

Olivia è ancora giovane,  sta imparando ed evolvendo: oggi è al servizio delle Donne dell’Olio ma è già pronta per lavorare in altri settori del “Food” e del Made in Italy. 

La piattaforma che ha dato vita ad  Olivia è stata realizzata presso il laboratorio di ricerca di Intoote, start-up innovativa in AREA Sciente Park, Trieste. Si tratta di un sistema software appositamente ideato per creare e gestire agenti dialoganti, ed è basato sui più avanzati progressi nel campo dell’intelligenza artificiale, dell’intelligenza collettiva e del natural language processing.

Intoote ha già realizzato applicazioni per importanti clienti aziendali e progetti innovativi: il più recente “fratellino” di Olivia è l’operatore virtuale Foody per Expo2015 Progetto Scuola che parla italiano ed inglese ed è  al lavoro già da un anno sul portale dedicato (www.progettoscuola.expo2015.org), per aiutare le scuole italiane e straniere ad organizzare la propria visita in Expo.


pubblicato il 23/03/2015

Immagini
Settori

Agricoltura, Tecnologia, Lavoro, Comunicazione, Commercio, Cibo e alimentazione;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy