ITA  EN

Il viaggio di Marco Saverio Loperfido: ad un passo dal parlamento europeo

AIGAE
S.O.S. Graphics srl

Condividi i tuoi feedback

COMUNICATO STAMPA

L’impresa è vicina – Marco Saverio Loperfido – Marina Vincenti – il cane Bricco – stanno per entrare in Strasburgo – Erano partiti a piedi il 1° Maggio da Chia nel viterbese ed a piedi entreranno oggi a Strasburgo.  

Bricco sarà il primo cagnolino a raggiungere a piedi dall’Italia il Parlamento Europeo, sempre fedele a Marco e Marina.

Ecco il video bellissimo dell’ingresso in Francia di Marco, Marina e Bricco

Tutte le foto sono su http://www.ammappalitalia.it/Paese-europa/

Loperfido: “Siamo ad un passo da Strasburgo. Entreremo in città nel pomeriggio di oggi. Il nostro obiettivo è arrivare a Bruxelles. Siamo partiti a piedi il 1° Maggio. Ora siamo ad un passo dall’impresa. Al Presidente Tajani consegneremo la Lettera in Cammino con i sogni ed i progetti dei cittadini che abbiamo incontrato. A noi interessa l’Europa dei borghi, spesso non conosciuta e che noi stiamo mappando”.   

 ORA CI SIAMO PER DAVVERO – AD UN PASSO DAL PARLAMENTO EUROPEO

 “Siamo ad un passo da Strasburgo. Siamo entrati in Francia ed ora siamo partiti da Friburgo. Oggi pomeriggio arriveremo ed entreremo, a piedi, nella città sede del potere politico europeo.  Stiamo mappando i sentieri d’Europa e raccogliendo lungo la strada  i progetti delle Associazioni No Profit, i sogni, i desideri dei cittadini. Il nostro obiettivo, però è arrivare a piedi a  Bruxelles sede del potere esecutivo, dove consegneremo al Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, la Lettera in Cammino, il documento che conterrà tutti i progetti che ci sono stati consegnati lungo il nostro cammino e che Associazioni e cittadini potranno ancora consegnarci fino al  nostro arrivo a Bruxelles. Siamo i postini di una volta”. Lo ha affermato Marco Saverio Loperfido, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE che con Marina Vincenti ed il cane Bricco, sta portando a termine la grande impresa di mappare i sentieri europei raggiungendo a piedi Bruxelles.  I tre partirono il 1 Maggio da Chia, nei pressi di Viterbo ed ora sono ad un passo da Strasburgo.

Un grande appuntamento reso possibile grazie al progetto Paese Europa patrocinato dal Mibact, dal Comune di Soriano nel Cimino ed anche da AIGAE e realizzato grazie alla collaborazione di Wwoof Italia, Amavido.de, Co.Mo.Do. Annulli Editori e all’esperienza di Alfonso Prota e della Banda del Racconto per la documentazione sonora

Ancora 50 città da attraversare e raccontare.

E per arrivare a Bruxelles, i tre dovranno ancora attraversare 50 città, entrare in Lussemburgo e Belgio. Dal 1° Maggio, dal giorno in cui partirono da Chia nel viterbese, i giorni di cammino sono stati ben 89 e quelli di riposo 24, i Km più di 1300. Marco, Marina e Bricco hanno attraversato già 129 città di cui 71 in Italia, raccontandone le tradizioni, i sentieri, gli incontri.    

“Noi però andremo fino a Bruxelles a piedi dove c’è il potere esecutivo. Senza dubbio Strasburgo è una città simbolo dell’Europa  ed è per questo motivo che oggi ci entreremo  - ha proseguito Marco Loperfido - ma a noi interessano quasi di più i paesini delle campagne, quell’Europa minore che pochi conoscono  e  che noi  faremo conoscere attraverso la mappatura dei sentieri ed il diario giornaliero ”.

 

E sui social Bricco è già fenomeno – Sarà il primo cagnolino proveniente a piedi dall’Italia ad entrare nel Parlamento Europeo.

Sta attirando l’attenzione dei curiosi, dei fans e della stampa, il cane Bricco al seguito dei padroni. Bricco non ha mai abbandonato Marco e Marina, seguendoli anche nelle condizioni meteorologiche più avverse e percorrendo al loro fianco più di 1300 Km dal 1° Maggio ad oggi.

 

La  grande fedeltà di Bricco, il cane di Marco e Marina che segue i padroni passo a passo dall’Italia.   

“Bricco è con noi, da quando siamo partiti dal Viterbese e ci insegna, ad essere più antichi di quel che siamo, a non pensare a quel che sarà, ma ad andare solo avanti, con una tale incoscienza che ha dell’incredibile, vera e propria fede nella vita. Bricco è una pura sfera di energia che va, tira, scruta, annusa, quando si sta per esaurire rallenta, si accovaccia – ha concluso Loperfido parlando del cane, in viaggio con loro a piedi dal 1° Maggio -  ansima e infine si ricarica. Non sa nulla, né del perché siamo partiti, né del punto di arrivo, del progetto, dell’importanza delle strade secondarie, del Parlamento e dell’Europa. Assomiglia ad una lumaca che attraversi un’autostrada, ignara e santa. Bricco è lì, andante, dentro alla sua bolla di completa incoscienza, ma sa la cosa più importante di tutte, ovvero che bisogna solamente andare, testa bassa e camminare. Spesso punta una lepre, ma il guinzaglio lo tira via e lui non ne fa una tragedia, ricomincia a cercarne un’altra. L’importante è ciò che c’è avanti, anche solo di qualche metro. E la mattina, quando la stanchezza è andata via col sonno e la nuova alba si fa strada nel buio della tenda, Bricco si alza rinnovato, nuovo come un cucciolo appena venuto al mondo, senza alcun pensiero. 

L’intero diario giornaliero di Marco, Marina e Bricco sarà sul blog Paese Europa

 Il tutto consultabile giornalmente all'indirizzo www.ammappalitalia.it/paese-europa, nonché sui social network dove si potrà seguire in diretta il loro percorso e contattarli in diretta.

 Strasburgo significa "la città delle strade", si trova nella Francia Orientale ed è capoluogo della regione Grand Est e del dipartimento del Basso Reno. Infatti è bagnata da un affluente del fiume Reno. Il suo nome è tedesco perché, in passato, il territorio dell'Alsazia è stato sotto il dominio sia della Francia che della Germania. L'Alsazia fu presa alla Francia dalla Germania, allora comandata da Bismark, durante la battaglia di Sedan del 1870.  

A Strasburgo ci sono il Parlamento Europeo ed il Consiglio d’Europa.

Il sito su cui sorge la città fu inizialmente occupato dall'accampamento militare romano  di Argentoratae  dopo le campagne di Germanico del 14 – 16 . Tante le battaglie importanti come ad esempio quella del 357 tra gli Alemanni e l’imperatore Giuliano che pochi anni dopo sarebbe divenuto imperatore romano. Tanti i monumenti importanti come la  Cattedrale di Notre – Dame di stile gotico, costruita fra il 1176 ed il 1439

Per Interviste:

Stefano Spinetti – Presidente AIGAE – Tel 348 3010017

Marco Saverio Loperfido Guida Ambientale Escursionistica AIGAE – tel 339 6914141

Filippo Camerlenghi – Vice Presidente AIGAE – Tel 335 6083451

Davide Galli – Consigliere Nazionale AIGAE con delega alla Comunicazione – Tel 334 6506029 / 388 1059331

Giuseppe Ragosta – Addetto Stampa Nazionale AIGAE – Tel 392 5967459

 ECCO LE PROSSIME TAPPE DI MARCO – MARINA E BRICCO PER LA STAMPA CHE VORRA’ INCONTRARLI – POSSIBILI INTERVISTE IN INGLESE E TEDESCO.

Rohr, Altenheim, Saverne, Sarre-Union, Ernestviller, Forbach, Wölklingen, Saarlouis, Beckingen, Merzig, Besseringen, Orscholz, Keßlingen, Sinz, Remich, Erpeldange, Waldbredimus, Medingen, Contern, Luxembourg, Arlon, Thiaumont, Anlier, Behême, Lèglise, Hamiprè, Neufchâteau, Lamouline, Saint-Pierre, Libramont-Chevigny, Hatrival, Saint-Hubert, Arville, Awenne, Grupont, Rochefort, Leignon, Ciney, Braibant, Assesse, Courrière, Sart Bernard, Naninne, Namur, Gembloux, Chastre-Villeroux-Blanmor, Mont-Saint-Guibert, Ottignies-Louvain-la-Neuve, Rixensart, Hoeilaart, Bruxelles.

 


pubblicato il 02/09/2017

Immagini
Settori

Ambiente e natura, Cultura, Hobby e tempo libero, Moda, Turismo;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy