ITA  EN

GIORNATE NAZIONALI GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE: IL RILANCIO DELL'ABRUZZO

AIGAE
S.O.S. Graphics srl

Condividi i tuoi feedback

 Dal 2 al 5 Giugno un vero popolo in cammino, anche nelle zone colpite dal sisma.

 

Ben 200 eventi in tutta Italia per le Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche. Grande appuntamento indetto da AIGAE e inserito nel programma di Voler Bene all’Italia, kermesse organizzata da Legambiente nazionale.

Dai borghi, ai boschi, dal Parco della Majella al Gran Sasso. Tutti in Abruzzo per star bene in natura con la storia per tutti.

 

Costantini – AIGAE ABRUZZO: “Sarà una grande emozione. Tutte le guide lavoreranno gratis. IL contributo andrà a finanziare progetti di micro impresa per il rilancio del comparto turistico e zootecnico. Escursioni in borghi, fiumi, lungo sentieri di montagna. Quanti sanno che in Abruzzo c’è il sentiero di San Tommaso di 320 Km che unisce la Basilica di San Pietro da Roma fino direttamente alla Basilica di San Tommaso ad Ortona ? Si c’è e lo vedremo andandoci”.

 

Tutti gli eventi su www.italiaguide.org

 

“La Missione delle guide ambientali escursionistiche è quella di rilanciare il comparto del turismo naturalistico e non solo, in tutte le zone dell’Italia Centrale, valorizzare le tradizioni la memoria storica di questi territori che sono rimasti così integri grazie ai popoli che li hanno vissuti e che vogliono continuare a viverlo. Dal 2 al 5 Giugno saranno tanti gli eventi in Abruzzo per le Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche. Tutte le guide lavoreranno gratis e ci sarà solo un contributo da parte dei partecipanti. L’intero ricavato andrà a finanziare progetti Under 35 di micro – impresa per il comparto turistico e della zootecnia nelle zone colpite dalle emergenze”. Lo ha dichiarato oggi, Salvatore Costantini, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE dell’Abruzzo. Decine gli appuntamenti nella regione abruzzese, dalle visite nei borghi ai sentieri di montagna, dai boschi, alla costa. Un vero popolo in cammino e sono già centinaia le richieste e le prenotazioni per gli eventi programmati in Abruzzo. Dal 2 al 5 Giugno in tutta Italia un popolo in cammino, italiani e non italiani, per conoscere, ammirare, amare. Grandi eventi in tutta Italia.

 

Un itinerario di 320 Km unisce la Basilica di San Pietro a quella di San Tommaso che si trova ad Ortona e lo vedremo, ci saremo.

“Pochi sanno che in Abruzzo c’è Il Cammino di San Tommaso, un itinerario lungo 320 km che unisce la Basilica di San Pietro di Roma alla Basilica di San Tommaso Apostolo di Ortona, ove sono conservate rispettivamente le reliquie dei due apostoli. Percorreremo due tratti – ha proseguito Salvatore Costantini - importanti di questo sentiero fino ad arrivare alla meravigliosa Abbazia medievale di San Liberatore a Majella, dove accompagnati dalla buona pasta e dal buon vino, festeggeremo in nome del Cammino di San Tommaso e delle Guide Ambientali Escursionistiche. Dunque un’escursione che metterà insieme natura, storia, tradizione, cucina. Il concetto di base sarà quello dello star bene insieme in natura, in Abruzzo”.

 

Tante però sono le proposte provenienti dall’Abruzzo con escursioni meravigliose in occasione delle Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche indette su tutto il territorio nazionale e in programma dal 2 al 5 Giugno con 200 eventi in contemporanea.

 

Saremo tra le Gole di San Venanzio.

“C’è un patrimonio di biodiversità di primaria importanza e lo vedremo in Abruzzo – ha continuato Costantini - esattamente entrando nella Riserva Naturale Guidata “Gole di San Venanzio”. Entreremo nell’Eremo, complesso monumentale sospeso al di sopra del fiume Aterno. Sarà una grande emozione che vivremo tutti insieme e in Abruzzo”.

 

Vedremo le Fonti della Majella – meraviglia assoluta. Attraverseremo la splendida faggeta di Val di Fondo. Vedremo un anfiteatro glaciale con testimonianze storico – antropologiche e vedremo le sorgenti.

 

“Partendo da Fonte di Nunzio, nel settore occidentale della Majella, attraverseremo la splendida faggeta che copre la Val di Fondo fino a raggiungere il maestoso anfiteatro glaciale di Fondo Majella (1836 m). L’itinerario – ha concluso Salvatore Costantini - si svolge attraverso ambienti variegati, ricchi di biodiversità e testimonianze storico-antropologiche. L’anello permette di toccare diverse fonti, tra cui le sorgenti del torrente Vella che nasce dalla Majella e lambisce, a valle, il borgo di Pacentro.

 

Dal Passo San Leonardo al Monte Mileto con viste spettacolari sul Gran Sasso.

Faremo un’escursione ad anello che salirà dal Passo San Leonardo m. 1280 fino al Monte Mileto m. 1920 con viste spettacolari sul Massiccio della Majella, sulla catena del Gran Sasso e della costa adriatica.

 

Stiamo profondendo il massimo sforzo per un rilancio immediato dell’Abruzzo. Dal 2 al 5 Giugno tutta l’Italia sarà con Abruzzo, Marche, Umbria, Lazio. Vedremo paesaggi, biodiversità, borghi e lo faremo con le Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche indette da AIGAE e inserire in Voler Bene all’Italia, grande evento di Legambiente”.

PER INTERVISTE

SALVATORE COSTANTINI – CONSIGLIERE NAZIONALE – COORDINATORE AIGAE ABRUZZO – TEL 392 3120608

 

Stefano Spinetti – Presidente AIGAE – Tel 348 3010017

Filippo Camerlenghi – Vice Presidente AIGAE – Tel 335 6083451

Davide Galli – Consigliere Nazionale AIGAE con delega alla Comunicazione – Tel 334 6506029 / 388 1059331

 

Giuseppe Ragosta – Addetto Stampa Nazionale AIGAE – Tel 392 5967459.

                                                                                    

 

ECCO IL PROGRAMMA di alcuni eventi CON I CONTATTI PER I GIORNALISTI CHE VORRANNO ANDARE SUL POSTO, in Abruzzo.

Venerdì 2 – Giugno

RISERVA NATURALE REGIONALE GOLE DI SAN VENANZIO RAIANO (AQ) – TRA SACRO E PROFANO

Ritrovo: Piazza U. Postiglione Raiano (AQ) – ore 10.00
L’itinerario si estende su gran parte del territorio della Riserva Naturale Guidata “Gole di San Venanzio”, ospitante un patrimonio di biodiversità di primaria importanza. La vista comprende le Gole di Venanzio e l’omonimo Eremo, complesso monumentale sospeso al di sopra del fiume Aterno.

Contatto – guida Aigae - Antonio Catani – 347/2633900

Venerdì 2 – Giugno

LE FONTI DELLA MAJELLA – ESCURSIONE AD ANELLO IN VAL DI FONDO

Ritrovo: Centro Informazioni Parco Nazionale della Majella di Pacentro (AQ) – ore 08.30

Partendo da Fonte di Nunzio, nel settore occidentale della Majella, attraverseremo la splendida faggeta che copre la Val di Fondo fino a raggiungere il maestoso anfiteatro glaciale di Fondo Majella (1836 m). L’itinerario si svolge attraverso ambienti variegati, ricchi di biodiversità e testimonianze storico-antropologiche. L’anello permette di toccare diverse fonti, tra cui le sorgenti del torrente Vella che nasce dalla Majella e lambisce, a valle, il borgo di Pacentro.

Info: Marilisa Rubino cell. 349/8474470 – Virginia Sciore cell. 347 2535962

Sabato 3 – Giugno – Cammino di San Tommaso -

I TESORI DELLA MAJELLA LUNGO IL CAMMINO DI SAN TOMMASO

Ritrovo: Tratto 1: (da Pretoro all’Abbazia di San Liberatore a Majella per la Valle dell’Alento): Piazzetta prospiciente la Chiesa di San Nicola, ore 9.00, Comune di Pretoro (CH)
Tratto 2 (Dal Santuario del Volto Santo all’ Abbazia di San Liberatore a Majella): c/o Santuario Volto Santo, ore 9.00, Manoppello (CH)
Il Cammino di San Tommaso è un itinerario lungo 320 km che unisce la Basilica di San Pietro di Roma alla Basilica di San Tommaso Apostolo di Ortona, ove sono conservate rispettivamente le reliquie dei due apostoli. Percorreremo due tratti con destinazione la meravigliosa Abbazia medievale di San Liberatore a Majella

Info: Alessio Massari Tel 349/1360481 – Anna Alleva Tel 340/2744696 –

 

Sabato 3 – Giugno – Cammino di San Tommaso -

PARCO NAZIONALE DELLA MAJELLA – MASSICCIO DEL MORRONE – ANELLO DI MONTE MILETO

Ritrovo: Passo San Leonardo m. 1280 (pacentro aq – s.r. 487) – ore 09.00
Durata: 5 ore
Escursione ad anello che sale dal Passo San Leonardo m. 1280 fino al Monte Mileto m. 1920 sul sentiero Q4 con viste spettacolari sul Massiccio della Majella, sulla catena del Gran Sasso e della costa adriatica.


Info: Majambiente c/o Centro Vista della Valle dell’Orfento Caramanico Terme (PE) –Tel. 085 922343 –

                                                                                                    

 


pubblicato il 25/05/2017

Immagini
Settori

Ambiente e natura, Cultura, Maschile, Turismo;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy