ITA  EN

In cammino fino al Parlamento Europeo - LOPERFIDO A SAN MARINO

AIGAE
S.O.S. Graphics srl

Condividi i tuoi feedback

 

Partiti a piedi il 1 Maggio, dal Lazio ora Marco, Marina, Bricco stanno entrando nella Repubblica di San Marino. Domani, 23 Maggio alle ore 18 arrivo presso il Museo della Civiltà Contadina, ad accoglierli ci sarà il Ministro del Turismo, Augusto Michelotti.

 

Tutte le foto sono http://www.ammappalitalia.it/Paese-europa/

 

 

Loperfido: “Stiamo per entrare nella Repubblica di San MARINO. Ad Apecchio abbiamo visto un vicolo famoso perché il vicolo più stretto al mondo. Il 25 Maggio, alle ore 11 in collegamento con la conferenza stampa in programma alla Stampa Estera a Roma, per la presentazione delle Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche, annuncerò una notizia importante”.

 

Giovedì 25 Maggio – Ore 11 – presentazione alla stampa dei grandi eventi dal 2 al 5 Giugno per Voler Bene all’Italia.

 

Interverranno: Stefano Spinetti, Presidente Nazionale AIGAE, Rossella Muroni, Presidente Nazionale Legambiente ma anche geologi, archeologi, divulgatori scientifici, i sindaci e le guide delle zone terremotate. Invitati i ministri, Dario Franceschini e Gianluca Galletti.

 

Marco Saverio Loperfido, Marina e il cane Bricco, saranno ricevuti dal Ministro del Turismo della Repubblica di San Marino, Augusto Michelotti, domani 23 Maggio. “Stiamo per entrare nella Repubblica di San Marino – ha annunciato Marco Loperfido – e ringraziamo le istituzioni per averci aperto le porte. Domani 23 Maggio attendiamo cittadini e stampa, alle ore 18 presso la Casa Fabrica del Museo della Civiltà Contadina della Repubblica di San Marino dove ad accoglierci avremo il Ministro Michelotti, e illustreremo alla stampa e ai cittadini il viaggio iniziato l’11 Maggio scorso dal Lazio e che terminerà il 18 Ottobre al Parlamento Europeo. Ben 2.400 chilometri a piedi. In quella sede, il Ministro ci consegnerà un progetto che dovremo portare a mano al Parlamento Europeo”.

Domani saranno presenti alla conferenza associazioni ed enti sammarinesi che si occupano di turismo sostenibile. La conferenza dal titolo "Paese Europa - percorrere l'Europa a piedi" si svolgerà alle ore 18.

 

La sinagoga del 1600 ad Apecchio. Ad Apecchio c’è il vicolo più stretto del mondo. Il percorso di Marco verso Sant’Angelo in Vado, ora Marco, Marina e Bricco stanno per arrivare nella Repubblica di San Marino.

“Ad Apecchio c’è il vicolo più stretto del mondo che detiene il record - ha dichiarato Loperfido – ma c’è anche la Sinagoga del 1600 e l’abbiamo visitata. Partendo da Apecchio abbiamo superato, lungo la strada per Sant’Angelo in Vado, il ponte sul Biscubio. Si tratta di un ponte a schiena del secolo XIV. Un ponte incantevole, da vedere e dopo inizia il prato. Davanti a noi abbiamo avuto il Monte Nerone e paesaggi variegati, calanchi e boschi ma anche una torre di avvistamento, ginestre e ginepri, sentieri bellissimi. A un certo punto verso Sant’Angelo in Vado inizia il percorso Alpe della Luna che, salendo molto di quota, ci fa osservare la valle dei calanchi in tutto il suo splendore e la sua selvatichezza. Sant’Angelo in Vado che fu sede vescovile, racconta la storia dell'antica Tifernum Mataurense come una terra di amori, di arte e di cultura. Situata lungo l'Alta Val Metauro fu prima città romana poi capitale della Massa Trabaria diventando proprietà di Federico da Montefeltro signore della Massa Trabaria e poi Duca di Urbino, Sant'Angelo in Vado è anche natura incontaminata, tartufo, boschi secolari e campi arati con bellissimi colori e geometrie che testimoniano la presenza e il lavoro dei vadesi che operano da centinaia d'anni in questo territorio. Ci sono tanti monumenti importanti a San’Angelo in Vado come per esempio La Domus del Mito che è un sito archeologico davvero interessante. Si tratta di una domus risalente al I secolo d.C. impreziosita da un ricco complesso di mosaici figurati bicromi e policromi. La Domus rappresenta il più importante ritrovamento archeologico venuto alla luce negli ultimi 50 anni; l'elevato numero di figure, per lo più legate alla mitologia classica, dunque ecco perché si chiama "Domus del Mito". Ma a Sant’Angelo in Vado possiamo vedere le Terme Romane, il Polo Museale di S.Maria extra muros, l’El Campanon e le Chiese di San Filippo, Santa Caterina, il Duomo e la Chiesa di Santa Maria dei Servi oltre a Palazzo Nardini – Ridarelli. Adesso toccherà alla Repubblica di San Marino e continuerò nel mio racconto. Il 25 Maggio alle ore 11 in collegamento con la conferenza stampa che si svolgerà a Roma, presso la Stampa Estera, annuncerò una notizia molto importante”.

  

L’intero diario giornaliero di Marco, Marina e Bricco sarà sul blog Paese Europa

 

Il tutto sarà consultabile giornalmente all'indirizzo www.ammappalitalia.it/paese-europa, nonché sui social network dove si potrà seguire in diretta il loro percorso e contattarli in diretta.

 

 

Per Interviste:

Stefano Spinetti – Presidente AIGAE – Tel 348 3010017

Marco Saverio Loperfido dell’ AIGAE Lazio – tel 339 6914141

 

Filippo Camerlenghi – Vice Presidente AIGAE – Tel 335 6083451

Davide Galli – Consigliere Nazionale AIGAE con delega alla Comunicazione – Tel 334 6506029 / 388 1059331

Giuseppe Ragosta – Addetto Stampa Nazionale AIGAE – Tel 392 5967459


pubblicato il 20/05/2017

Immagini
Settori

Ambiente e natura, Cultura, Moda, Turismo;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy