ROTTOLIAMO?

ROTTOLIAMO?

Una favola urbana di resistenza ed eco-attivismo

I volontari di WAU riconsegnano all’antica bellezza la chiesetta di San Carlo alle Rottole,
sede del creativo Iabicus e di Mirandola Comunicazione  

 

Domenica 16 aprile a partire dalle 11:00 i volontari di WAU Milano, associazione di volontariato milanese impegnata a contrastare il degrado urbano, ridipingeranno la facciata esterna della chiesetta di San Carlo alle Rottole in via Palmanova 18. L’intervento dei volontari sarà l’occasione per una giornata di festa nel quartiere, con la chiesetta, sede del creativo Iabicus e di Mirandola Comunicazione, che si aprirà a tutti i residenti e ai cittadini. 

Paolo Iabichino ha comprato la chiesetta ed entrambi gli edifici ai suoi lati nel 2019, proponendo a Marisandra Lizzi e a Mauro Sarina di portare nell'ala sinistra, guardando la facciata, la sede della loro agenzia di comunicazione. Da marzo 2020 (data da ricordare per più motivi) Mirandola Comunicazione si è trasferita in questo spazio creativo meraviglioso e dal 6 dicembre 2022 ne ha acquisito la proprietà. Oggi quindi la chiesetta e l'ala destra appartengono a Paolo e l'ala sinistra a Mirandola Comunicazione. La chiesetta è data da Paolo in utilizzo congiunto alle due realtà e gli incontri che avvengono in quello spazio hanno una magia indescrivibile, certamente generata dal genius loci che lì continua ad abitare dalla sua fondazione originaria. Sono nati una marea di progetti in quello spazio, uno si chiama proprio Rottoliamo.

Nel corso della giornata, oltre all’azione degli attivisti che ridipingeranno la facciata, ci sarà l’esibizione della musicista e attivista per il clima Carlotta Sarina, in arte Lotta, che proporrà il suo spettacolo musical-teatrale “Detonazione”.

Un'occasione unica per conoscere la nuova vita della chiesetta di San Carlo Rottole, abbattuta e ricostruita negli anni Sessanta, già al centro delle cronache del tempo. E non solo: una festa del quartiere per rivedere con occhi nuovi la chiesetta di via Palmanova.

 

***

Paolo Iabichino, aka IABICUS
Paolo Iabichino, conosciuto anche come Iabicus, è scrittore pubblicitario, direttore creativo, fondatore dell'Osservatorio Civic Brands con Ipsos, Maestro alla Scuola Holden. Si occupa di creatività e nuovi linguaggi nella costruzione di contenuti fuori e dentro la Rete. Ha ideato il concetto di “Invertising” in un libro che è diventato un manifesto per un messaggio pubblicitario rinnovato e consapevole. Il suo ultimo libro è #Ibridocene. La Nuova Era del tempo sospeso, pubblicato per Hoepli Editore che gli ha affidato la direzione editoriale della collana Tracce. Nel 2018 l'Università di Modena e Reggio Emilia l'ha eletto Comunicatore dell'anno e nel novembre 2021 è stato insignito della Laurea Magistrale Honoris Causa in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni dall'Università di Urbino Carlo Bo.

Mirandola Comunicazione
L'agenzia di comunicazione per coloro che si impegnano a migliorare il mondo in cui viviamo. Siamo nati in un podere agricolo come centro d'arte e comunicazione nel 2002. La nuova missione dal primo aprile 2023 è raccontare realtà (idee, progetti, azioni) in grado di migliorare la vita delle persone attraverso l’innovazione che è tecnologia ma anche creatività, arte, poesia, cinema, fotografia. Dei nostri valori sono soprattutto verità e libertà a ispirarci. Libertà che per noi fa rima con responsabilità e rispetto per la natura, gli animali, l’ambiente in cui viviamo. Verità che per noi è il fondamento portante di quello che raccontiamo.

LOTTA FOR CHANGE
Musicista per passione, attivista per missione. Canta e suona il contrabbasso. Il suo cognome è Sarina. Il suo nome è Carlotta. Una parola che contiene in sé le sue due anime di Carli e di Lotta. Nel 2022 ha portato in Interrail nelle piazze europee (Parigi, Berlino, Vienna e Praga) il suo spettacolo musical-teatrale “Detonazione” e continua nelle piazze italiane sensibilizzando con 3 pièce teatrali, una sulla musica come lotta, una sul riscaldamento globale e una sul fast fashion. È salita  sul palco di Unstoppable Woman e più recentemente del Festival Sherbook di Padova e del concerto a Firenze con il brand sostenibile Clothest di cui è ambassador, continua a portare il suo messaggio di denuncia e di sensibilizzazione sul cambiamento climatico. Qui il link al blog di Carlotta che racconta l’evoluzione della sua storia.

WAU
WAU! Milano (acronimo di We Are Urban) è un’organizzazione di volontariato che ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita attraverso interventi di riqualificazione e valorizzazione della città con il coinvolgimento attivo di coloro che la vivono quotidianamente.
Dal 2006 l’associazione ricopre un ruolo di regia nei numerosi eventi che hanno coinvolto migliaia di cittadini, collaborando con scuole, comitati, fondazioni, social street, aziende e tutti coloro che condividono la visione di una città partecipata, dove tutti possono contribuire al miglioramento di un luogo, rendendo concreto il senso di comunità che si manifesta quando si accetta di affrontare un problema che riguarda tutti, lo si analizza e si crea un piano strategico per risolverlo.

Rottoliamo? 16 aprile 2023

Clip video

Trailer

WAU Milano

Iabicus

Marisandra Lizzi

Lotta

News evento