ITA  EN

Sempre più aziende italiane adottano Amazon Pay per semplificare l’esperienza di acquisto dei propri clienti

Amazon.it
Mirandola Comunicazione

Condividi i tuoi feedback

COMUNICATO STAMPA

Sempre più aziende italiane adottano Amazon Pay per semplificare l’esperienza di acquisto dei propri clienti

Molti dei principali brand italiani, tra cui Ovs, KIKO, Quixa, Superga, Grimaldi Lines, Prima.it hanno già scelto Amazon Pay per facilitare i pagamenti dei clienti

In Italia i clienti Amazon possono utilizzare le informazioni già presenti nel proprio account Amazon per effettuare acquisti in modo sicuro su internet anche su piattaforme diverse da Amazon

Decine di milioni di clienti nel mondo hanno già utilizzato Amazon Pay per effettuare un acquisto

 

Milan, 30 maggio 2018 - Amazon Pay è arrivata in Italia nell’aprile del 2017 e consente ai clienti di utilizzare le informazioni del proprio account Amazon per l’acquisto di beni e servizi sui siti e-commerce di esercenti indipendenti.

Tutti i titolari di account Amazon attivi devono semplicemente effettuare il login con le proprie credenziali Amazon al momento del pagamento e la transazione viene confermata in pochi clic, senza dover creare un nuovo account con la consueta sicurezza offerta da Amazon Payments.

Amazon Payments è presente al Netcomm Forum con un proprio stand nell’area lounge, e il 30 maggio presenterà ad esercenti ed e-commerce community la magia "behind the button" – dalle 15 alle 15.30 alla sala Gialla 1.

Per i commercianti, offrire Amazon Pay come soluzione di pagamento significa capitalizzare la convenienza, la fiducia e la familiarità dell'esperienza d'acquisto che ha determinato il successo di Amazon. Un'esperienza che è già stata provata da decine di milioni di clienti, che hanno riposto la loro fiducia in Amazon Pay quando effettuano acquisti online in tutto il mondo. Giulio Montemagno, General Manager Amazon Pay EU, sottolinea che "portare alla finalizzazione positiva degli acquisti online per il maggior numero di clienti rimane l'obiettivo di tutti gli e-merchant. Amazon Pay, consentendo ai clienti di effettuare i propri acquisti in pochi clic con le sole informazioni dell'account Amazon, ha semplificato l'esperienza di acquisto, consentendo alle altre aziende di raggiungere i nostri milioni di clienti globali".

Diverse aziende in Italia hanno già adottato Amazon Pay, che è ora presente nei settori principali dell’e-Commerce: Assicurazioni (Prima.it e Quixa, Gruppo Axa), Viaggi (Grimaldi Lines e Moby Lines), Retail (OVS, Kiko), Moda / Sportwear (LaPerla, Superga), Interior design (LoveTheSign) e digital good (Sixth continent).

Margherita Consolandi – Product Manager Quixa, aggiunge “Siamo molto soddisfatti della collaborazione con Amazon Pay! I nostri clienti hanno ora a disposizione un nuovo e innovativo metodo di pagamento con cui riescono ad acquistare la propria polizza in pochi click, senza dover creare un nuovo account,  ma semplicemente  utilizzando le loro credenziali Amazon ”

Francesca Marino, Manager Dipartimento Passeggeri Grimaldi Lines, conferma che “Abbiamo visto che ora è molto più semplice per i nostri utenti prenotare e soprattutto acquistare un biglietto sul nostro sito www.grimaldi-lines.com, grazie a un processo online facilitato, che prevede il completamento automatico dei campi necessari per effettuare la transazione, con un clic semplice e veloce”.

Dominic Corbin, responsabile e-commerce La Perla, ha commentato "Amazon Pay ha contribuito a semplificare processo di check out e il tasso di conversione dei nostri clienti online per La Perla. Dall'implementazione di Amazon Pay il nostro tasso di conversione è aumentato dell'11% e, soprattutto, l'implementazione di Amazon Pay non ha cannibalizzato gli altri metodi di pagamento esistenti, ma ha invece convertito nuovi clienti e ha contribuito a ridurre il tasso di abbandono del 4%."

George Ottathycal, Co-Founder & General Manager di Prima Assicurazioni "Siamo molto felici della collaborazione con Amazon Pay poichè i nostri utenti riescono ad acquistare la propria polizza rapidamente e senza avere con sé la propria carta di credito"

Francesca Roveda, CEO di SixthContinent.com spiega i motivi del successo della collaborazione “AmazonPay ha migliorato le nostre performance di conversione delle Campagne ADV e migliorato la User Experience dei nostri utenti. Grazie alla funzione “Login With Amazon” i nuovi utenti che atterrano sulla nostra login-page per la prima volta hanno fiducia al 100% sulla nostra Piattaforma perché possono registrarsi col proprio account Amazon. Sin dal primo giorno di lancio il sistema di pagamento AmazonPay è il metodo preferito dei nostri Clienti perché è facile da utilizzare, veloce e sicuro.”

Sofia Bonacini Romanoff, Responsabile Divisione Retail Triboo digitale "Con Amazon Pay le informazioni sono già lì - riducendo i tempi di checkout da due o tre minuti a 30 secondi o meno"

 

Alcune cifre relative ad Amazon Pay nel 2017:

  • Dal lancio, decine di milioni di clienti in tutto il mondo hanno utilizzato Amazon Pay per effettuare una transazione
  • Quasi la metà dei clienti di Amazon Pay sono anche clienti Prime
  • I clienti di quasi 200 paesi hanno effettuato una transazione con Amazon Pay
  • Nel 2017, il 40% delle transazioni effettuate dai clienti negli Stati Uniti sono state effettuate utilizzando un dispositivo mobile
    • Regno Unito: oltre il 40% delle transazioni
    • Germania: oltre il 30% delle transazioni

 

  • I settori top del 2017 includono: Abbigliamento /Calzature, Arredamento/Articoli per la casa & Giardinaggio e Sport/Attività all’aria aperta

 

Per maggiori informazioni su Amazon Pay è disponibile il sito pay.amazon.com/it

Qualora non volessi ricevere informazioni per la stampa da Amazon, ti chiediamo di scriverci a press-it@amazon.com

***

Amazon Payments Europe S.C.A. (société en commandite par actions), società in accomandita per azioni, è una società registrata a Lussemburgo, con numero di registrazione (RCS Luxembourg) B 153 265, la cui sede centrale è ubicata all'indirizzo 5 Rue Plaetis, L-2338 Lussemburgo. Il numero di partita IVA è LU24448288. La società Amazon Payments Europe S.C.A. è autorizzata dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier come istituto di moneta elettronica (licenza numero 36/10). Amazon Payments è un nome commerciale di Amazon Payments Europe S.C.A.

Amazon

Amazon è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso la concorrenza, passione per l’innovazione, impegno per un’eccellenza operativa e visione a lungo termine. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, le raccomandazioni personalizzate, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, i tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e dei servizi introdotti da Amazon.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Amazon Press Office
press@amazon.it

+39 02 36792144

Mirandola Comunicazione

Tel +39 0524.574708 | amazon@mirandola.net
Marco Ferrario | marco.ferrario@mirandola.net | +39 320 7910162
Marco Albanesi | marco.albanesi@mirandola.net | +39 329 3987262


pubblicato il 30/05/2018

Immagini
Settori

Commercio, Tecnologia, Economia e finanza;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy