ITA  EN

Osservatori.net Digital Innovation Politecnico di Milano

Contatti

Milano
MI

Web e Social
Sito web.: www.osservatori.net
Settori

Tecnologia (Corporate) 19 %

Ecommerce 12 %

Economia 7 %

Comunicazione 7 %

Business / Management 6 %

Impresa e Industria 4 %

Altri 43 %

d'I comunicazione
Account

Piero Orlando

Mirandola Comunicazione
Account

Marco Ferrario

Daniele Gatti

Simona Miele

Condividi i tuoi feedback

Eventi

Ultimi comunicati stampa Tutti

Continua il percorso di crescita dell’eCommerce B2c in Italia: il valore degli acquisti online supera nel 2018 i 27,4 miliardi di euro, con un incremento del 16% rispetto al 2017. La crescita del mercato in valore assoluto, pari a 3,8 miliardi di euro, è la più alta di sempre.

Daniele Gatti e Alessandra Fulgoni per Osservatori Politecnico di Milano

Prosegue la ripresa del mercato dei viaggi in Italia: nel 2018 la crescita prevista del comparto si assesta attorno al 2%, per un valore complessivo di 58,3 miliardi di euro, che comprende sia gli acquisti degli italiani che restano nel nostro Paese (mercato domestico) o che vanno all’esterno (mercato outgoing), sia quelli dei turisti stranieri in Italia (mercato incoming). A trainare la crescita è anche quest’anno l’innovazione digitale, che solo a livello di acquisti e prenotazioni farà regist

Spokesperson

Gallery

In Italia i progetti di trasformazione per le infrastrutture critiche e la specializzazione dell’offerta di servizi verticali e “core” sono diventati la norma in molti ambiti e settori di impresa: l’82% delle imprese medio-grandi utilizza almeno un servizio in Public Cloud, nel 23% dei casi in maniera estesa su processi core. Le imprese italiane hanno ormai iniziato il percorso verso la nuvola e, anzi, lo hanno reso parte integrante della propria strategia IT, ritenendolo una soluzione preferenz

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico di Milano

Nell’ultimo anno l’utenza multicanale è cresciuta di 3,8 milioni e ben sette punti percentuali rispetto al 2017, dopo cinque anni di stabilità, ed è pari al 67% della popolazione sopra i 14 anni. Ma per uno su tre il digitale non ha ancora un ruolo nel percorso di acquisto. Fra i consumatori multicanale crescono sia gli InfoShopper (1,3 milioni rispetto al 2017) che gli eShopper (+2,5 milioni rispetto 2017). Si diffondono i comportamenti di consumo più evoluti in tutte le fasce di età: i gruppi

Piero Orlando

I risultati delle ricerche condotte dall’Osservatorio eGovernment sulle PA locali e da Unioncamere sulle imprese italiane.

Piero Orlando

La consegna in un giorno definito e “al piano” è offerta da circa il 40% degli operatori, mentre i servizi che puntano alla riduzione dei recapiti falliti, come la consegna al sabato, serale o su appuntamento, sono adottati dal 20% dei merchant. Meno diffusi i servizi che puntano sulla velocità, come la consegna same day (15% dei merchant) e la consegna in due ore (6% dei merchant, concentrati nel food delivery).

Marco Ferrario e Daniele Gatti per gli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano

Il volume complessivo di raccolta nei primi mesi del 2018 è superiore a tutto il 2017. L’equity crowdfunding arriva a 33,3 milioni di euro complessivi, il lending crowdfunding a 216,9 milioni di euro, primi passi del real estate crowdfunding. I risultati del 3° Report italiano sul Crowdinvesting della School of Management del Politecnico di Milano

Piero Orlando

La spesa in advertising online dei merchant eCommerce italiani rimane rivolta prevalente alla componente Desktop (59%), ma lo Smartphone continua a crescere passando dal 35% nel 2017 al 37% del totale nel 2018.

Daniele Gatti e Marco Ferrario per Osservatorio eCommerce B2c

L’obbligo di fatturazione elettronica è realtà e le aziende italiane sono già pronte: solo 5% di grandi imprese e 9% di PMI non sa come organizzarsi o non ne è a conoscenza. Continua a crescere il transato eCommerce B2b che raggiunge i 335 miliardi di euro pari al 15% degli scambi fra imprese. Circa 130mila imprese hanno adottato soluzioni di eCommerce B2b (+8%), connesse attraverso 470 Extranet che supportano le relazioni con clienti (40%) e fornitori (56%); 13.000 imprese (+8%) scambiano 165 m

Piero Orlando

Cresce il mercato di Industria 4.0 in Italia e nel 2017 attestandosi su un valore compreso fra 2,3 e 2,4 miliardi di euro. Il 90% riguarda progetti Industrial IoT, Analytics e Cloud Manufacturing. Aumenta la conoscenza di Industria 4.0: solo il 2,5% delle imprese non sa cosa sia, il 55% ha già realizzato soluzioni 4.0. Mediamente ogni impresa ha già adottato 3,7 applicazioni, soprattutto IoT e Analytics. Il 92% delle imprese conosce le misure del Piano Nazionale Industria 4.0, metà dichiara di a

Piero Orlando

Nel mondo circa 400 startup agri-food con obiettivi di sostenibilità, 605 milioni di dollari di finanziamenti raccolti. Italia terza al mondo per densità di nuove imprese agri-food sostenibili (14) ma mercato ancora in evoluzione. Le startup propongono nuovi modelli di business per la sostenibilità sociale e ambientale del settore. Tra i principali obiettivi perseguiti anche la creazione di valore dallo spreco alimentare. Grande potenziale con la collaborazione startup/aziende, ma anche tra azie

Piero Orlando

Il progetto “L'innovazione digitale come strategia di brand” è il modello virtuoso del 2017/2018, scelto dall’Osservatorio del Politecnico di Milano a rappresentanza dell’ecosistema culturale italiano nel pieno del proprio processo di digitalizzazione.

Daniele Gatti per Osservatori Politecnico Milano

Profilo

La School of Management del Politecnico di Milano, costituita nel 2003, accoglie le molteplici attività di ricerca, formazione e alta consulenza, nel campo dell’economia, del management e dell’industrial engineering, che il Politecnico porta avanti attraverso le sue diverse strutture interne e consortili. La Scuola ha ricevuto nel 2007 il prestigioso accreditamento EQUIS. Nel 2009 è entrata per la prima volta nel ranking del Financial Times delle migliori Business School europee. Nel Marzo 2013 ha ottenuto il prestigioso accreditamento internazionale da AMBA per i programmi MBA e Executive MBA. La Scuola può contare su un corpo docente di più di duecento tra professori, ricercatori, tutor e staff e ogni anno vede oltre seicento matricole entrare nel programma undergraduate. La Scuola è membro PRME, Cladea e QTEM. Fanno parte della Scuola: il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e MIP Graduate School of Business che, in particolare, si focalizza sulla formazione executive e sui programmi Master.

Gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano (www.osservatori.net) nascono nel 1999 con l’obiettivo di fare cultura in tutti i principali ambiti di Innovazione Digitale. La Vision che guida gli Osservatori è che l’Innovazione Digitale sia un fattore essenziale per lo sviluppo del Paese. La Mission degli Osservatori è produrre e diffondere conoscenza sulle opportunità e gli impatti che le tecnologie digitali hanno su imprese, pubbliche amministrazioni e cittadini, tramite modelli interpretativi basati su solide evidenze empiriche e spazi di confronto indipendenti, pre-competitivi e duraturi nel tempo, che aggregano la domanda e l’offerta di innovazione digitale in Italia. Gli Osservatori sono ormai molteplici e affrontano in particolare tutte le tematiche più innovative: Agenda Digitale, Artificial Intelligence, Big Data Analytics & Business Intelligence, Cloud Transformation, Cloud nella PA, Contract Logistics, Digital Thinking for Business, Digital Transformation Academy, Digital Insurance, eCommerce B2c, eGovernment, Enterprise Application Governance, Export, Fatturazione Elettronica & eCommerce B2b, Fintech & Digital Finance, Food Sustainability, Gestione Progettazione e PLM (GeCo), Gioco Online, HR Innovation Practice, Industria 4.0, Information Security & Privacy, Innovazione Digitale in Sanità, Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Innovazione Digitale nel Retail, Innovazione Digitale nel Turismo, Innovazione Digitale nell’Industria dello Sport, Internet Media, Internet of Things, Mobile B2c Strategy, Mobile Banking, Mobile Payment & Commerce, Multicanalità, Omnichannel Customer Experience, Professionisti e Innovazione Digitale, Smart Agrifood, Smart Working, Startup Hi-tech, Startup Intelligence, Supply Chain Finance.



 

Dai social

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 503027 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy