ITA  EN

1776 CHALLENGE CUP Milan - Agricolus si aggiudica la finale a New York.

Cassio Filippucci
Agenzia/Corporate: Agricolus/Teamdev
Account

Cassio Filippucci

Condividi i tuoi feedback

1776 CHALLENGE CUP, il programma globale.

Quattro mesi, 75 città coinvolte in tutto il mondo e tre grandi organizzazioni: iSpace Foundation, 1776 e Revolution. Questo è il cuore e la forza del “1776 CHALLENGE CUP”, che ha visto nella tappa Milanese del 15 giugno la vittoria di Agricolus, promettente start-up innovativa nata nel cuore verde d’Italia, l’Umbria, che ambisce a semplificare e ottimizzare le pratiche in agricoltura.

Il 1776 CHALLENGE CUP è più di una pitch-competition, è un programma che ha l’obiettivo ambizioso di creare partnership tra organi ufficiali di governo, istituzioni e imprenditori, cercando le start-up pronte ad affrontare sfide complesse su scala globale. Il programma, arrivato alla quarta edizione, avrà il suo culmine nel Challenge Festival 2017 che si terrà dal 13 al 17 novembre nel nuovissimo campus di 1776 nel Brooklyn Navy Yard, a New York.

Le 75 iniziative selezionate nelle precedenti tappe mondiali, tra cui Milano per l’Italia, avranno qui l’occasione di incontrare investors, responsabili politici e innovatori, riuniti per esaminare e discutere le possibili soluzioni alle sfide globali urgenti.

 

L’innovazione di Agricolus si conferma vincente e rappresenta l’Italia oltreoceano.

La visione di un futuro sostenibile, l’elevata professionalità, l’esperienza consolidata ed un dinamismo assoluto, definiscono l’identità di AGRICOLUS S.r.l.. Sono queste le caratteristiche che rendono la start-up un’idea vincente.

Dopo i riconoscimenti ricevuti al Mobile World Congress 2016, allo Startup Europe Awards 2016 e al Future Food 2016, grazie ai quali ha preso parte ad importanti eventi internazionali come il Seeds&Chips a Milano e l’EBAN Annual Congress di Malaga, Agricolus è pronta a rappresentare l’eccellenza italiana anche oltreoceano, al Festival che si terrà a NY in novembre.

Agricolus s.r.l. nasce ufficialmente il 20 febbraio 2017, dopo oltre 7 anni di R&D portati avanti con passione da un team multi-disciplinare composto da product managers, IT administrators, sviluppatori, tecnici GIS, sociologi, agronomi, biologi, geologi, geografi, esperti in user experience, marketing, comunicazione e formazione.

Agricolus nasce per supportare imprenditori agricoli, coltivatori, agronomi e altri operatori nell’ottimizzazione delle pratiche agronomiche attraverso l’acquisizione e l’analisi dei dati relativi alle coltivazioni.

Agricolus integra le più moderne tecnologie di raccolta e analisi dati e mette a disposizione diverse funzionalità in un ecosistema cloud di applicazioni, con componenti web, desktop e mobile.


iSpace Foundation, 1776 e Revolution, i promotori dell’evento.

iSpace Foundation è un hub tecnologico nato nel 2013 in Ghana con lo scopo di offrire spazi e strumenti a imprenditori e startup per crescere, mettendo a disposizione uffici, finanziamenti e mentoring.

1776 è un incubatore, un network su scala globale creato per supportare le start-up promettenti con capitale intellettuale, sociale e finanziario.

Revolution è un’organizzazione di venture capital nata nel 2005 a Washington, DC con la mission specifica di individuare e sostenere iniziative di nicchia, idee e persone che possono cambiare il mondo.

Queste organizzazioni hanno unito le forze per realizzare un programma che offrisse le giuste opportunità a tutte quelle iniziative promettenti a livello mondiale ma nate al di fuori della Silicon Valley.


pubblicato il 16/06/2017

Immagini
Settori

Agricoltura, Impresa e Industria, StartUp, Tecnologia (Prodotto);

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 503027 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy