ITA  EN

WINELIVERY: RACCOLTO PIU’ DEL 200% DELL’OBIETTIVO

Winelivery
Agenzia/Corporate: Winelivery s.r.l.
Account

Matteo Moretti

Condividi i tuoi feedback

Winelivery, la prima startup italiana che consegna vino e alcolici a domicilio in meno di 30 minuti, al primo traguardo della raccolta di fondi sul portale Crowdfundme.it supera l’obiettivo prefissato di 50mila euro raccogliendo più di 100mila euro. 
Sono oltre 100 le persone che hanno dimostrato concretamente di credere nel progetto del “Vino prêt à boire” investendo in winelivery.

Visto il successo della campagna di Crowdfunding, il periodo di raccolta fondi è stato prolungato di ulteriori 30 giorni con l’obiettivo di raggiungere  150mila euro di raccolta.

I dati sono sorprendenti, solo nell’ultima settimana sono stati investiti più di 50mila euro da privati che hanno scelto di credere nel progetto guidato da Francesco Magro e Andrea Antinori.

La scelta di raccogliere fondi tramite Crowdfundime.it è stata vincente anche sotto altri punti di vista: la comunicazione della presenza sulla piattaforma ha altresì sparso la voce sulla esistenza del servizio di delivery di vino, facendo di conseguenza aumentare gli ordini. “Non solo il flusso su app e sito sono aumentati, ma anche l’awareness a livello nazionale, sono infatti un numero rilevante i contatti che si sono presentati con l’intento di essere parte attiva in progetti di apertura di winelivery in altre grandi città italiana”, dice Francesco Magro, CEO di Winelivery.

Continuando di questo passo sembra quindi più vicina l’apertura del servizio in altre città: essendo stata progettata con l’obiettivo di essere scalabile, winelivery potrebbe facilmente raggiungere le case di molti altri italiani nel giro di pochi mesi.

Essendo la prima app scesa nel campo della delivery ad occuparsi esclusivamente di prodotti da enoteca, winelivery si trova in una posizione vantaggiosa dal punto di vista di conoscenza del mercato con un servizio in continua evoluzione.

Maggiori informazioni su winelivery

winelivery è il portale numero uno per la consegna rapida a domicilio di vino, birra e superalcolici di qualità .Il servizio, lanciato a Milano alla fine del 2015 e pronto a sbarcare in altre città in Italia e all’estero, nasce dalla volontà di due giovani imprenditori di innovare il mondo del wine, e non solo, attraverso nuove modalità di distribuzione dei prodotti che includono consegna veloce, servizio di sommelier online e personalizzazione delle bottiglie. Grazie ad un’ampia e selezionata offerta che include oltre 1500 referenze tra vini, birre, liquori, distillati, cocktail-kit, è possibile ricevere a casa propria le migliori bottiglie o il proprio drink preferito in meno di 30 minuti, a temperatura di degustazione. Senza costi aggiuntivi per la spedizione. E’ possibile ordinare su winelivery tutti i giorni dalle 10:00 di mattina alle 2:00 di notte attraverso il sito winelivery.com o scaricando l’app gratuita disponibile su Apple Store e Google Play.

 

Website:

winelivery.com

Social:

Facebook: facebook.com/winelivery o @winelivery | Instagram: @winelivery | #winelivery

Ufficio stampa:

e-mail: info@winelivery.com | mobile: +39 3391607913

Crowdfunding:  http://www.crowdfundme.it/projects/winelivery/


pubblicato il 20/04/2017

Immagini
Settori

Business / Management, Corporate e Finanza, Ecommerce, Economia, Finanza, Food & Beverage, StartUp;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 503027 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy