ITA  EN

comScore Diffonde Il Nuovo Report ‘La Piramide dei bisogni del Mobile’ Rivelando Importanti Evidenze Nei Confronti Dei Mobile Trend Globali

comScore
Agenzia/Corporate: Mirandola Comunicazione
Account

Marco Ferrario

Daniele Gatti

Condividi i tuoi feedback

comScore Diffonde Il Nuovo Report ‘La Piramide dei bisogni del Mobile’
Rivelando Importanti Evidenze Nei Confronti Dei Mobile Trend Globali

 

Dal report emerge come il Mobile rappresenti oltre il 60% dei “minuti digitali” sui mercati a livello mondiale

 

Londra, UK, 19 aprile 2017 - comScore ha diffuso oggi il report internazionale sul mobile per il 2017 ‘La Piramide dei bisogni del Mobile’. Questo nuovo report traccia l'evoluzione globale di smartphone e tablet fino a diventare lo strumento digitale primario, rivelando comportamenti specifici per i quali queste piattaforme sono diventati importanti per la vita quotidiana dei consumatori. Il rapporto utilizza dati mobile e multi-piattaforma da 9 mercati internazionali (USA, Canada, Regno Unito, Spagna, Italia, Brasile, Messico, Cina e Indonesia) per dimostrare tendenze di pubblico e di consumo, insieme a differenze locali nel panorama digitale. Per scaricare una copia del rapporto, si prega di visitare: www.comscore.com/mobile-hierarchy

La quota dominante del tempo digitale rappresentato dal mobile a livello globale evidenzia la necessità di una misurazione in grado di catturare tutte le forme di attività su questi dispositivi,” dichiara Will Hodgman, vice president of international di comScore. “Questo report sottolinea l'importanza della demografia, del consumo di app e delle tendenze comportamentali specifiche per paese che gli editori, gli inserzionisti e le agenzie necessitano di valutare in modo efficace per l’audience mobile in un mondo multi-piattaforma. Siamo entusiasti di espandere questa precisa misura per Mobile su un numero ancora maggiore di mercati durante il 2017”. 

Il report, basato su dati provenienti dalla suite di soluzioni mobile e multi-piattaforma di comScore, copre le tendenze chiave del Mobile, tra le quali l'utilizzo di app, la demografia e l'accesso multi-piattaforma su categorie come - tra le altre - Social Media, Dating, Retail, Banking e Travel.

Alcune delle evidenze chiave contenute in ‘La Piramide dei bisogni del Mobile’:

  • I dispositivi mobili rappresentano oltre il 60% di tutti i minuti digitali in tutti i 9 mercati studiati, e fino al 91% del totale in Indonesia.
  • Le App dominano il tempo speso per smartphone e tablet, rappresentando oltre l'80% dei minuti via mobile in tutti i mercati studiati.
  • La quota di consumatori che abbandonano il desktop varia sensibilmente a seconda del luogo: dal solo 7% del Regno Unito, fino al 70% dell’Indonesia. Il pubblico Mobile-Only comprende sorprendentemente utenti appartenenti a tutte le fasce demografiche.
  • Il comportamento sui Social Media si è spostato verso i contenuti. In Spagna, la condivisione di link a siti web è cresciuta dell'11% nel 2016, rispetto ad un calo del 3% nella pubblicazione di status personali.
  • La comodità del Mobile ha fatto sì che le audience per le categorie ad alto valore - come quelle Banking e Travel - abbiano superato i problemi di sicurezza fino a sorpassare il desktop in molti mercati.
  • La classifica delle Top App è dominata da grandi player internazionali, ma le differenze locali hanno un impatto. App di messaggistica come WhatsApp, Facebook Messenger, Wechat, QQ, Instant Messenger e Line, rappresentano quasi 1 minuto su 7 per alcuni mercati non statunitensi, e hanno portato a un calo della messaggistica SMS standard. 

Per scaricare il report “La Piramide dei bisogni del Mobile”, si prega di visitare il sito www.comscore.com/mobile-hierarchy. Per ulteriori informazioni su come comScore può aiutare ad avere successo in un mondo mobile-first, contatta l’indirizzo www.comscore.com/contact o visita www.comscore.com/mobile.

***

A proposito di comScore

comScore è la società leader nella misurazione cross-piattaforma che rileva con precisione le audience, i brand e il comportamento dei consumatori in tutto il mondo. comScore ha completato la fusione con Rentrak Corporation nel gennaio 2016, per dare vita al nuovo punto di riferimento per un mondo dinamico e cross-piattaforma. Costruiti con precisione e innovazione, i nostri dati non hanno eguali: combinano informazioni proprietarie sul mondo digitale, sulla TV e sull’industria cinematografica con un vasto set di dettagli demografici, in modo da quantificare su scala globale il comportamento multischermo dei consumatori. Tale approccio aiuta le aziende nel mondo dei media a monetizzare interamente le proprie audience, e i marketer a raggiungere queste audience nel modo più efficace. Con oltre 3200 clienti e una presenza globale in oltre 75 Paesi, comScore fornisce già oggi il futuro della misurazione. Le quote delle azioni di comScore sono attualmente negoziate sul mercato OTC (OTC: SCOR). Per maggiori informazioni su comScore, visita http://www.comscore.com

Nota cautelativa relativa alle dichiarazioni previsionali

Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali ai sensi della Sezione 27A del Securities Act del 1933 e della Sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934, comprese, ma non solo, le aspettative riguardanti l'impatto e i benefici per comScore provenienti da Mobile Metrix e dalla più ampia famiglia di prodotti MMX, dal punto di vista finanziario o di altro tipo. Queste dichiarazioni sono soggette a rischi e incertezze che potrebbero far sì che i nostri risultati effettivi differiscano in modo sostanziale, tra cui, ma non solo: le caratteristiche e le caratteristiche dei prodotti, il tasso di sviluppo della digital marketing intelligence, della pubblicità su Internet e dell’e-Commerce; la crescita di Internet come mezzo per il commercio, i contenuti, la pubblicità e la comunicazione; l'accettazione di nuovi prodotti e metodologie da parte dell'industria, tra cui i clienti esistenti e potenziali. Per un’ulteriore discussione sui fattori di rischio, si prega di fare riferimento alle relazioni trimestrali di comScore sul Form 10-Q, alle relazioni annuali sul Modulo 10-K e di volta in volta agli altri documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission (“SEC”), disponibili sul sito web della SEC (www.sec.gov).

Gli azionisti di comScore sono invitati a non fare eccessivo affidamento sulle dichiarazioni previsionali, che si riferiscono soltanto alla data in cui tali dichiarazioni sono state fatte. comScore non si assume alcun obbligo di aggiornare pubblicamente le dichiarazioni previsionali che potrebbero riflettersi su eventi, circostanze o nuove informazioni successive la data di questo comunicato stampa, o sull'accadimento di eventi non previsti.

@comScoreEMEA

Filippo Giorgio
comScore, Inc.
Tel: +44 20 70923151
worldpress@comscore.com

Ufficio stampa:

Mirandola Comunicazione
www.mirandola.net

Marco Ferrario
marco.ferrario@mirandola.net
Mob: +39 320 7910162

Skype: marco.ferrario3
Twitter: @marco_ferrario3

Daniele Gatti
daniele@mirandola.net
Tel: 0524 574708

Mob: + 39 393 8108869
Skype: daniele.gatti_1

 

 

 

 


pubblicato il 19/04/2017

Immagini
Settori

App, Comunicazione, Ecommerce, Tecnologia (Corporate), Tecnologia (Prodotto), Telecomunicazioni;

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 503027 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy